Vialli, Mancini e gli altri dello scudetto: la Samp si ritrova a cena 28 anni dopo

Calcio

Campionato 1990-91: la Samp di Boskov vince lo scudetto. I protagonisti si sono ritrovati ieri sera a cena a Milano, dopo il premio Facchetti. Tutti a tavola per parlare del passato, ma anche del futuro. Chiedere ai gemelli del gol

VIALLI E LA MALATTIA: “STO BENE, DOVRETE SOPPORTARMI A LUNGO”

GUARDA TUTTI GLI HIGHLIGHTS DI A

La reunion d’oro è quella che è andata in scena ieri sera in un ristorante milanese, dopo la consegna del premio “Il Bello del Calcio”. I temi della serata, immaginiamo, tra nostalgia e piani futuri. A capotavola non poteva che esserci Luca Vialli, che proprio ieri ha ricevuto il premio intitolato e Giacinto Facchetti. La foto dell’allegra brigata è stata postata sui social da Roberto Mancini con un testo breve, ma intenso. “Sampdoria Campione d’Italia 90/91. Siete bellissimi”, il commento del ct della Nazionale. Nella foto ci sono tutti, o quesi, quei campioni che regalarono alla Samp l’unico scudetto della storia: Pietro Vierchowod, Gianluca Pagliuca, Ivano Bonetti, Attilio Lombardo, Fausto Salsano, Fausto Pari, Moreno Mannini e Toninho Cerezo. Anche Lombardo ha scelto Instagram per rendere pubblica la rimpatriata, raccogliendo l’apprezzamento di moltissimi tifosi blucerchiati. “Il fantastico gruppo dello scudetto “, la frase postata dall’ex vice allenatore del Torino.

Visualizza questo post su Instagram

#sampcampioneditalia #genova #mancio

Un post condiviso da Roberto Mancini (@mrmancini10) in data:

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.