Birmingham-Aston Villa shock: tifoso invasore aggredisce Grealish

Calcio

Un tifoso del Birmingham ha aggredito il capitano dei Villans, autore del gol dell'1-0 che ha deciso il derby. Grealish ha mantenuto la calma e si è rialzato subito, aiutato dai compagni. Come comunicato dalla West Midlands Police, il tifoso è stato arrestato. Dopo il gol decisivo e l'esultanza, lo stesso Grealish è stato spinto da uno steward, subito fermato dalla polizia

VIDEO. GREALISH, DOPO L'AGGRESSIONE DEL TIFOSO LA SPINTA DELLO STEWARD

Follia in Championship, Serie B inglese, durante il derby di Birmingham: il capitano dei Villans è stato aggredito da un tifoso con un colpo alle spalle durante la partita. Purtroppo è tutto vero, ed è accaduto al nono minuto di gioco. Un sostenitore del Birmingham è entrato in campo e ha colpito Jake Grealish con un pugno da dietro, facendolo cadere a terra. L'invasore - accerchiato dai giocatori dell'Aston Villa, in particolare da Glenn Whelan e Tammy Abraham - è stato fermato dagli steward e portato fuori dal terreno di gioco, salvo poi essere arrestato dalla polizia. Come riportato dalla West Midlands Police, lo stesso tifoso è in uno stato di custodia cautelare. 

Il tifoso è stato arrestato e si trova in stato di custodia cautelare

Grealish, il gol decisivo e la spinta dello steward

Ma il derby non è finito mica lì. Nonostante l’aggressione, il capitano dell’Aston Villa non ha reagito, ha mantenuto la calma, e ha segnato il gol decisivo al 67’. Al momento di esultare, però, sotto il settore occupato dai suoi tifosi, Grealish si è trovato di fronte a uno steward che si è concentrato su di lui: l’ha spinto, prima di cadere a terra al di là dei tabelloni pubblicitari. La polizia l’ha subito portato via, trascinandolo dal tunnel dello stadio al di fuori dell’impianto.

I più letti di calcio