Copa America, la scommessa di Higuita: "Se la Colombia non vince mi taglio i capelli"

Calcio

L'ex portiere della nazionale colombiana, noto per le sue stravaganze e per la folta chioma, lancia la scommessa prima della Copa America, pronto a sacrificare i suoi capelli se la Colombia non dovesse portare a casa il trofeo

ARGENTINA-COLOMBIA LIVE

COPA 2019: CALENDARIO, DATE E ORARI - LE CURIOSITÀ

È stampato nella mente di tutti nella posa dello scorpione, in volo con la schiena inarcata e la chioma riccioluta al vento. Quella chioma che, così come per il compagno di nazionale Valderrama, ha contribuito alla creazione del mito di René Higuita, trasformandolo in un calciatore-icona degli Anni Novanta, segnati spesso dalle sue stravaganze tra i pali ma anche fuori.

Adesso l’ex portiere colombiano lancia l’ultima provocazione e, in vista del via alla Copa America, azzarda una scommessa in cui si gioca… i capelli. “Se la Colombia non vince la Copa mi taglio i capelli”, ha promesso Higuita, e l’accento va posto su quel “non”, che aumenta di parecchio le possibilità che la leggenda colombiana faccia un salto dal barbiere. La Colombia, guidata da James Rodriguez e Falcao e arricchita dal talento degli “italiani” Duvan Zapata (reduce da una stagione super con l’Atalanta), Cuadrado e Muriel, è infatti squadra dal potenziale enorme, ma non parte tra le favorite, ruolo che come al solito spetta a Brasile e Argentina.

E se solitamente chi si azzarda in scommesse del genere promette qualcosa in caso della vittoria, Higuita pare così certo del successo dei suoi da voler rischiare in questo modo. “Non sarà facile” ha aggiunto, “ma i giocatori della rosa hanno grande esperienza internazionale e formano un grande gruppo”. Basterà a salvargli i capelli?

I più letti di calcio