Liverpool, Klopp show in conferenza stampa: abbraccio col giornalista-sosia. VIDEO

Calcio

L'allenatore del Liverpool ancora protagonista di un divertente sketch in conferenza stampa. Un reporter, vestito da capo a piedi come lui, gli chiede un abbraccio e il tedesco acconsente, lasciandosi scappare qualche battuta che genera l'ilarità dei presenti

LIVERPOOL, KLOPP DICE NO AL RINNOVO

LE NEWS DI SKY SPORT SU WHATSAPP

Preparato, vincente, educato e anche molto divertente. Jurgen Klopp conferma la sua simpatia e regala un altro momento esilarante in conferenza stampa. Poco importa che questa arrivi dopo la sconfitta per 3-2 del suo Liverpool contro il Borussia Dortmund - sua ex squadra - nel primo impegno dei Reds in terra statunitense, perché il classe 1967 non perde quasi mai il suo senso dell'umorismo. A catturare l'attenzione dell'allenatore è un giornalista presente in sala stampa che, a domande ormai finite, gli rivolge l'ultima richiesta. "Visto che potrei non avere un’altra possibilità di chiedertelo… posso abbracciarti?“. La proposta viene accolta con una grossa risata dal manager campione d'Europa, ma non ha la minima esitazione ad accoglierla. "Probabilmente è la miglior seconda domanda che abbia mai sentito" risponde Klopp, prima di alzarsi dalla sedia e farsi incontro al reporter americano. Quest'ultimo, tra occhiali e cappellino, è vestito da capo a piedi come l'allenatore e indossa una maglia di van Dijk. L'incontro, dunque, genera di per sé grandi sorrisi tra i presenti, prima che il mister del Liverpool continui il suo personale show rivolgendo un'altra battuta al suo grande fan. "Ma sembri il mio sosia!" gli dice, divertito, allontanandosi dalla sala stampa e producendo le ultime grasse risate tra i colleghi del cronista statunitense.

I più letti di calcio