Il Bari vince il triangolare del Centenario, battute Salernitana e Reggina

Calcio

Sono i pugliesi ad aggiudicarsi la manifestazione per celebrare i cento anni della Salernitana, che ha ospitato il triangolare. Il Bari ha vinto le prime due sfide contro Reggina (ai rigori) e i granata padroni di casa

JUVE STABIA IN B, QUAGLIARELLA ABBONATO IN TRIBUNA

TUTTO FACILE PER IL TORO: 4-1 E QUALIFICAZIONE

Nel triangolare “Carmine Rinaldi” per il centenario della Salernitana, a fare festa è per il Bari che si aggiudica il trofeo. I pugliesi infatti hanno vinto la prima sfida contro la Reggina ai calci di rigore, poi hanno battuto i granata con il risultato di 1-0, rendendo quindi utile solo a fini della classifica finale l’ultima gara tra le due perdenti. L’ultima partita si è conclusa ancora una volta con i tiri dal dischetto: Doumbia ha risposto a Calaiò, ma ai rigori è la Salernitana ad avere la meglio e a regalare un sorriso ai tifosi presenti allo stadio Arechi.

Bari – Reggina 0-0 (4-2 d.c.r)
Bari (4-3-3):
Frattali; Corsinelli, Sabbione, Di Cesare, Costa; Feola, Hamlili, Bolzoni; Terrani, Simeri, Neglia. All. Cornacchini.
Reggina (3-5-2): Guarna; Loiacono, Bertoncini, Rossi; Kirwan, Bianchi, De Rose, Sounas, Bresciani; Bellomo, Reginaldo. All. Toscano.
Arbitro: Miele di Nola.
Ammoniti: nessuno.

Salernitana – Bari 0-1
11’ Scavone
Salernitana (3-5-2): Micai; Karo, Billong, Migliorini; Cicerelli (dal 28’ Pucino), Firenze, Di Tacchio, Maistro, Kiyine; Jallow, Giannetti. All. Ventura.
Bari (4-3-3): Frattali; Berra, Di Cesare (dal 22’ Sabbione), Perrotta, Costa; Folorunsho, Hamlili, D’Ursi (dal 34’ Terrani); Kupisz, Antenucci, Scavone. All. Cornacchini.
Arbitro: Cascone di Nocera Inferiore.
Ammoniti: Hamlili, Sabbione.

Salernitana – Reggina 1-1 (4-2 d.c.r)
8’ Calaiò (S), 13’ Doumbia (R)
Salernitana (3-5-2): Vannucchi, Migliorini, Billong, Carillo; Pucino, Maistro, Di Tacchio, Odjer, Kiyine; Calaiò, Djuric. All. Ventura.
Reggina (3-5-2): Guarna; Redolfi, Marchi, Marino; Kirwan, Salandria, Paolucci, Zibert, Bresciani; Corazza, Doumbia. All. Toscano.
Arbitro: Miele di Nola.
Ammoniti: nessuno.

I più letti di calcio