Palermo, il presidente Mirri il primo ad abbonarsi. E Ficarra lo imita!

Calcio

Si è aperta con il sorriso la campagna abbonamenti per la sezione dedicata ai rinnovi dei vecchi tesseramenti. La prima tesserina è stata staccata dal nuovo presidente Dario Mirri, seguito a ruota dall'attore comico palermitano del duo Ficarra e Picone e dal figlio di quest'ultimo

SANTANA IL PRIMO ACQUISTO IN D 

I GIRONI DELLA NUOVA SERIE D

Il Palermo riparte dalla Serie D, ma lo fa con grandissimo entusiasmo. Lo dimostrano i circa 200 tifosi che si sono presentati all'apertura della campagna abbonamenti per dare fiducia alla nuova società. La prima tesserina l'ha staccata il presidente Dario Mirri, che ha voluto mantenere la parola data e soprattutto conservare quello che è sempre stato, ovvero un tifoso rosanero. Non da Tribuna Vip, ma da Gradinata Inferiore, come fatto negli ultimi 40 anni della sua vita. La volontà di restare in contatto con la propria gente è stata più forte di tutto. L’imprenditore palermitano ha in programma anche di contraddistinguere i sediolini del Barbera con il nome di ogni singolo abbonato. La passione dei tifosi si sta dimostrando incontenibile, con i numeri della campagna abbonamenti che potrebbero rivelarsi clamorosi.

Salvo Ficarra presente!

Se il presidente del Palermo è stato il primo abbonato, questa non è stata l'unica sopresa delle ultime ore. Si è aperta con il sorriso la campagna abbonamenti per la sezione dedicata ai rinnovi dei vecchi tesseramenti per la stagione 2019-20. La Serie D non viene vissuta come una vergona, nemmeno da Salvo Ficarra. L'attore comico palermitano del duo Ficarra e Picone è stato il terzo abbonato del nuovo Palermo. La seconda tesserina è stata consegnata al figlio Tommaso: "Non mi interssa la serie, il Palermo adesso è nostro", le parole del comico.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche