Coppa del Re, Ibiza-Barcellona 1-2: la doppietta di Griezmann salva il Barça

Calcio
©Getty

I blaugrana vincono e passano il turno di Coppa del Re soltanto nel recupero contro l'Ibiza, formazione che milita nella terza divisione spagnola. La doppietta di Griezmann consegna la qualificazione in rimonta dopo un primo tempo molto complesso

Ibiza – Barcellona 1-2
9’ Caballe (I), 72’ e 90+5’ Griezmann (B)
Ibiza (4-3-3): Parreno; Lopez, Fuente, Gomez, Grima; Perez, Nunez, Lara (dal 77’ Sibo); Caballe (dall’86’ Carbia), Rodado (dal 73’ Mendoza), Nascimento. All. Alfaro.
Barcellona (3-4-3): Neto; Sergi Roberto, Lenglet, Firpo; Semedo, Rakitic (dall’81’ Vidal), De Jong, Riqui Puig (dal 72’ Arthur); Perez (dal 59’ Jordi Alba), Griezmann, Ansu Fati. All. Setien.
Ammoniti: Lopez, Mendoza, Sibo, Ansu Fati, Nunez.
Arbitro: Pablo Gonzales Fuertes.

 

Il Barcellona supera i sedicesimi di finale di Coppa del Re, battendo l’Ibiza in una partita più complicata del previsto, considerando le due categorie di differenza che separano le squadre. Infatti, i padroni di casa passano in vantaggio dopo soli nove minuti: sul suggerimento da sinistra, Caballe si fa trovare pronto per calciare di prima e batte Neto sul palo lontano. Nel primo tempo la squadra di Setien è in balia: all’Ibiza viene annullata una rete a Rodado, per un fallo prima di calciare a rete, e prima dell’intervallo colpisce anche un palo con Nascimento. Nella ripresa, la qualità dei catalani emerge: al 72’ Griezmann realizza il pareggio grazie al preciso filtrante di De Jong che lo mette davanti a Parreno, che viene infilato in uscita. La stessa trama si ripete anche a fine recupero, stavolta a servire il francese è Jordi Alba e l’attaccante sigla a tempo scaduto il gol che qualifica il Barça ed evita ulteriori complicazioni.

I più letti di calcio