Grande Torino, Oskar degli Statuto: "Eroi resi eterni"

superga

Ogni anno Oskar, leader e voce degli Statuto si chiude in raccoglimento nei minuti che coincidono con lo schianto al suolo dell'aereo che trasportava l’invincibile Grande Torino. Una traccia granata nel suo Dna, vissuta anche sul campo del Filadelfia

Quattro maggio: una data che ogni anno si tinge di due colori, il nero del lutto e il granata del mito. Ogni anno la ricorrenza della tragedia di Superga è un giorno della memoria per tutto il calcio italiano che si alimenta di nuovi ricordi, testimonianze, affratellamenti al di là delle tifoserie. Una memoria indelebile anche per chi non c’era ed è nato anni dopo, come Oskar, al secolo Oscar Giammarinaro, leader e voce degli Statuto, il gruppo musicale torinese di nota fede granata e autore dell'inno “Cuore Toro”.

 

"La mia passione per la maglia granata nasce proprio da un anniversario della tragedia del Superga come quella che si celebra oggi. Avevo solo cinque anni, non andavo ancora a scuola, ma ricordo che il 4 maggio veniva vissuto come un giorno di lutto in casa mia. Allora chiesi a mia madre il perché e lei mi raccontò la storia di quella squadra invincibile che morì tutta insieme come per un incantesimo maligno. Era come una favola, una favola nera, con questi eroi resi eterni e che nessuno avrebbe mai più potuto sconfiggere. Per me fu una emozione fortissima che è sempre rimasta scolpita nella mia mente.

 

Dunque un lutto ereditato da chi lo aveva vissuto direttamente. "Proprio così. Nel ’49 mia madre andò a piedi sul luogo della tragedia, insieme a tanti altri torinesi. Vide o credette di vedere resti del velivolo, tracce dell’incidente, poi andò ai funerali e ancora oggi, che ha 94 anni, ogni anno li rivive. Dunque è come se lo avessi vissuto anche io quel fatto. Infatti il 4 maggio non prendo mai impegni e tra le 16.30 e le 17.30, ora della tragedia, non parlo con nessuno". 

 

Non potevi che diventare un tifoso del Toro. "Naturalmente, anche se ero affascinato dal legame familiare tra Valentino Mazzola e suo figlio Sandro che giocava nell’Inter ed era diventato calciatore, così pensavo allora, per completare ciò che il padre aveva iniziato. D’altra parte il nostro orgoglio granata, la nostra appartenenza, va ben al di là del fatto calcistico". 

Statuto

Eppure tu ci hai giocato nel Torino. "Ho iniziato nei Pulcini del Torino a 7 anni e ho giocato fino a quando ne ho avuti 13. Mi allenavo al Filadelfia e ho avuto la fortuna di fare il raccattapalle per la prima squadra nell’anno dell’ultimo scudetto nel ‘76. Sono esperienze molto intense, per me il Toro non è solo una squadra di calcio".

 

Giorgio Porrà ha dedicato una puntata dell' “Uomo della Domenica” a Gigi Radice (in onda oggi su Sky Sport Serie A alle 13.45 e 19), l’allenatore di quello scudetto. Lo hai conosciuto? "Naturalmente sì. Al Filadelfia l’ho incrociato tante volte, ma ero solo un ragazzino e non ho mai avuto occasione di parlarci. Facendo il raccattapalle avevo modo però di osservarlo da vicino e lo vidi anche il giorno dello scudetto, allo stadio con mio padre, dopo quel pareggio col Cesena, portato in trionfo dai suoi giocatori. Poi qualche giorno dopo salii anche io a Superga in mezzo a una gran folla. E’ il ricordo più bello che ho".

"Grande" è la canzone pubblicata dagli Statuto nel maggio 1999 per il 50° anniversario della tragedia  di Superga. Il testo è scritto da Giampaolo Ormezzano.

E oggi su Sky Sport Serie A è "Toro Day"

Lunedì 4 maggio, Sky Sport Serie A celebra il memoriale della tragedia di Superga con una programmazione speciale dedicata al Torino. Sarà possibile rivivere parte della storia del club granata attraverso gli speciali “Buffa racconta Storie Di Campioni - Il Grande Torino”, “I Signori del Calcio – Paolo Pulici”, “L’uomo della Domenica - Gigi Radice” e “In Memoria di Erno Egri Erbstein”, scomparso proprio in quel tragico 4 maggio 1949.

 

  • Ore 9.30: Serie A, Torino vs Genoa 13/04/2014
  • Ore 11.15: Torino-Milan 26/09/19
  • Ore 11.30: In memoria di Erno Egri Erbstein
  • Ore 12.30: I Signori del Calcio: Pulici
  • Ore 13: Storie Di Campioni Il Grande Torino
  • Ore 13.45: L'uomo della Domenica: Gigi Radice
  • Ore 14.15: Atalanta-Torino 01/09/19
  • Ore 14.30: Serie A Inter vs Torino 25/01/2015
  • Ore 16.15: Serie A Torino vs Sampdoria 01/02/2015
  • Ore 18: In memoria di Erno Egri Erbstein
  • Ore 19: L'uomo della Domenica: Gigi Radice
  • Ore 19.30: Atalanta-Torino 01/09/19
  • Ore 19.45: Sintesi Serie A Torino-Juventus 26/04/15
  • Ore 20.15: Sintesi Serie A Torino-Milan 26/09/19
  • Ore 20.45: Torino-Genoa 13/04/14
  • Ore 21: I Signori del Calcio: Pulici
  • Ore 21.30: Storie Di Campioni Il Grande Torino
  • Ore 22.15: L'uomo della Domenica: Gigi Radice
  • Ore 22.45 In memoria di Erno Egri Erbstein

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche