Maxi Lopez, il retroscena su Ibra: "Mi ha detto che mi avrebbe spaccato la faccia"

milan

In un'intervista a TyC Sports l'attaccante della Sambenedettese, ed ex compagno di Ibrahimovic al Milan, rivela un curioso retroscena: "A Parma lanciai un pallone a Zlatan ma lui lo voleva nei piedi, me ne disse di tutti i colori e io risposi. Allora lui commentò: 'Se ti comporti ancora così ti spacco la faccia'

Da quando è tornato al Milan, Zlatan Ibrahimovic ha contribuito in maniera determinante alla crescita della squadra. Non soltanto da un punto di vista tecnico ma soprattutto della personalità e del carattere. Come se non bastassero le conferme già avute dal campo sin dal suo ritorno in Italia, è stato Maxi Lopez, ex compagno di squadra proprio di Ibra in rossonero, a rimarcarne la personalità e l'atteggiamento di chi vuole sempre il massimo anche dai compagni di squadra: "Mi ricordo una volta. Dovevamo giocare contro il Parma al Tardini - ha raccontato Maxi a TyC Sports - Mi arrivò un pallone. Lo stoppai, mi girai subito e lo lanciai in area per Ibrahimovic. Lui rimase fermo, inizialmente non si girò neppure e continuava a guardare dove era andata la palla. Poi all'improvviso si gira e mi urla contro. Mio Dio quante me ne ha dette. Voleva la palla sui piedi. Io però risposi che secondo me era una palla buona che lo avrebbe messo davanti alla porta. Ma nulla…".

 

Finito lì? Niente affatto, Max Lopez prosegue nel suo racconto: "Torniamo negli spogliatoi a fine gara. Pensavo mi avrebbe detto qualcosa, ma non si avvicinò. Passa un giorno, lunedì, martedì e mercoledì dovevamo giocare in Champions. Mi si avvicina e mi dice: 'Mi piace il carattere degli argentini. Dite la vostra e avete il vostro carattere, non come i brasiliani. Ma la prossima volta che fai così ti spacco la faccia', ha ricordato l'attaccante tra l'ilarità generale. Un atteggiamento che la dice lunga sulla mentalità vincente di Ibrahimovic

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche