Bundesliga - Keita-Werner, Lipsia vittorioso: 2-0 all'Amburgo

Bundesliga

I ragazzi di Hasenhüttl battono l'Amburgo e salgono a 6 punti: decisivi Keita e Timo Werner. Ora l'esordio in Champions League contro il Monaco di Jardim. Niente da fare per Ekdal&co, sconfitti dopo due vittorie di fila

Uno-due semplice semplice. Il Lipsia ne fa 2 e batte l'Amburgo a casa sua. Protagonisti? Sempre loro due: Naby Keita e Timo Werner, le stelle dei "Rote Bullen" anche quest'anno. Decisivi come pochi. Prima il centrocampista, poi la punta. Ancora in gol come lui sa fare. Puntuale e preciso, tant'è che i 21 squilli dell'anno scorso parlano per lui. Ora, dopo la vittoria contro l'Amburgo, l'appuntamento in Champions League contro il Monaco di Jardim. Partite importanti e di livello per il Lipsia, che ora raggiunge l'Amburgo a 6 punti e vince ancora (vetta momentanea insieme a Borussia Dortmund, Hannover, Bayern e lo stesso Amburgo). I ragazzi di Gisdol invece, dopo i due successi di fila nelle prime due, cadono in casa. Brutta partita per loro, che nel primo tempo reclamano anche un rigore: tuttavia, la Var dice "no". Nessun contatto tra Ekdal e Timo Werner. Vince il Lipsia di Hasenhüttl, 2 reti nel secondo tempo e via. Pratica archiviata. Ora testa al Monaco e alla Champions League. Esordio da record.

Le scelte

Equilibri a confronto: il Lipsia sceglie il 4-4-2 col solito Naby Keita in mezzo al campo. L'anno prossimo giocherà nel Liverpool, ma per ora darà il massimo in Germania. Bruma a sinistra, Sabitzer a destra e Timo Werner lì davanti, la scorsa stagione protagonista con 21 reti. L'Amburgo, invece, piazza Wood punta centrale del 4-2-3-1 e Holtby dietro la punta. A centrocampo spazio ad Albin Ekdal, vecchia conoscenza della Serie A, e al giovane Walace.

Naby Keita "on fire"

Un siluro, un destro dai 25 metri che si infila proprio lì, dove Mathenia non riesce ad arrivare. Forte e preciso, quasi da incorniciare. E lo segna... Naby Keita. Proprio lui sì, quello che il prossimo anno giocherà in Premier con il Liverpool: trattativa già conclusa, affare fatto, Keita volerà in Inghilterra a fine stagione. Prima, però, un monito ben stampato in testa: "Finché sarò un centrocampista del Lipsia darò il massimo". E il gol parla per lui, destro dai 25 metri. In estate lo voleva l'Inter, l'anno scorso stupì tutti con 8 reti e tanta qualità. Non male per uno che 4 anni fa giocava in Serie B francese con l'Istres. Stavolta, però, segna e sogna in Bundes col suo Lipsia, sognando il Liverpool e la Champions League. Ah, tra i marcatori c'è sempre Timo Werner, classe '96 autore di 6 gol in 8 gare con la nazionale, reduce dalla vittoria in Confederations Cup (3 reti). Semplicemente il futuro, della Mannschaft e del Lipsia. Testa già al Monaco, pronto per l'esordio (martedì sera al Luis II). Intanto, un bel destro dai 25m...

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche