Bundesliga, 23a giornata: Lewandowski firma la rimonta Bayern, Leverkusen ok. GOL E HIGHLIGHTS

Bundesliga
Lewandowski, Bayern Monaco (Getty)

Un calcio di rigore trasformato da Lewandowski nel primo minuto di recupero regala al Bayern Monaco la vittoria in rimonta sul Wolfsburg. Successo esterno del Bayer Leverkusen che passa per 2-1 sull'Amburgo, vince il Friburgo, pari tra Colonia e Hannover

BUNDESLIGA, RISULTATI E CLASSIFICA

WOLFSBURG-BAYERN MONACO: 1-2
8' Didavi (W), 64' Wagner (B), 91' Lewandowski (B)

Un Bayern Monaco con la testa già proiettata alla gara d'andata degli ottavi di finale di Champions League contro il Besiktas che di disputerà martedì sera all'Allianz Arena, che si presenta sul campo del Wolfsburg con un turnover massiccio: Heynckes rinuncia almeno inizialmente a Boateng, Alaba, Hummels, Kimmich, Muller e Lewandowski. Il divario sulle inseguitrici d'altronde permette ai bavaresi di scendere in campo senza particolari timori di classifica. Pronti-via e il Wolfsburg passa in vantaggio: sugli sviluppi di un calcio d'angolo, Didavi di testa batte un non proprio irresistibile Ulreich. La reazione del Bayern tarda ad arrivare, nonostante la qualità degli interpreti in campo. La squadra di Heynckes cambia definitivamente marcia nella ripresa: Robben al minuto 55 ha la grande occasione per pareggiare i conti dal dischetto, ma la sua conclusione dagli undici metri viene deviata sul palo dal Casteels. Per farsi perdonare dal calcio di rigore sbagliato, nove minuti più tardi l'olandese serve l'assist per il colpo di testa vincente di Wagner. Tutto qui? No. Perchè proprio nei primi secondi del recupero, Robben si guadagna un altro calcio di rigore: sul dischetto si presenta questa volta Lewandowski, entrato in campo da poco, che dagli undici metri regala al Bayern Monaco l'ennesima vittoria (la decima consecutiva) in Bundesliga.

FRIBURGO-WERDER BREMA: 1-0
24' rig. Petersen (F)

Sfida dal sapore salvezza quella che va in scena allo Schwarzwald-Stadion tra i padroni di casa del Friburgo e il Werder Brema: la squadra allenata da Christian Streich è chiamata a un successo per provare a invertire gli ultimi risultati poco positivi, gli ospiti invece – reduci da due successi consecutivi – cercano un ulteriore scatto in classifica. A sorridere però sarà il Friburgo: tre punti che arrivano grazie ad un calcio di rigore al 24esimo minuto del primo tempo, che Petersen è bravo a realizzare con una conclusione che spiazza il portiere avversario. Altra emozione del match arriva sempre dal dischetto: al minuto 87', infatti, Haberer ha l'occasione di chiudere il match per il Friburgo, ma la sua conclusione sbatte contro la traversa, ma l'errore non incide sul risultato finale. Per il Friburgo, adesso a quota 28 in classifica, una vittoria importantissima.

COLONIA-HANNOVER: 1-1
30' Osako (C), 37' Fullkrug (H)

Colonia ultimo in classifica e alla disperata ricerca di punti salvezza, Hannover che vuole provare a bissare il successo ottenuto nel turno precedente contro il Friburgo: alla fine, però, arriva un 1-1 che scontenta un po' tutti, anche se le emozioni non sono di certo mancate. A illudere il Colonia c'è la rete di Osako al 30' minuto: il giapponese è il più lesto di tutti a raccogliere la palla dentro l’area di rigore sugli sviluppi di un calcio di punizione, il sinistro preciso da posizione angolata non lascia scampo al portiere avversario e si insacca sotto la traversa. La replica dell'Hannover non si fa attendere: al 37' infatti, Fullkrug è bravo a inserirsi in area e con un sinistro preciso in diagonale pareggia i conti. Nei minuti di recupero annullato - dopo il consulto del Var - a Pizarro il gol del 2-1 Colonia.

AMBURGO-LEVERKUSEN: 1-2
40’Bailey (L), 50’ Havertz (L),
70’ Hahn (A)

Dopo il pareggio contro il Friburgo e il ko nell'ultima giornata per meno dell'Hertha Berlino, il Bayer Leverkusen torna al successo e lo fa con una convincente prova sul campo dell'Amburgo. La differenza tra le due squadre in classifica si nota tutta, con il Leverkusen che fin da subito prova a fare il match: supremazia territoriale che si concretizza però solo al minuto 40', quando Leon Bailey realizza la sua nona rete in Bundesliga: il talento classe 1997 approfitta di un disimpegno sbagliato di un difensore dell'Amburgo, ruba palla all'interno dell'area piccola, salta il portiere e di sinistro deposita in rete. Leverkusen che mette al sicuro il match dopo appena cinque minuti dalla ripresa: Havertz raccoglie l'assist di Henrichs e con un sinistro di prima intenzione batte il portiere dell'Amburgo. La reazione dei padroni di casa arriva al minuto 70' con Hahn che di destro batte Leno in uscita, ma non porta al pareggio finale. Leverkusen che al momento raggiunge il Lipsia (una partita in meno) al secondo posto in classifica.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche