Bundesliga, 28^ giornata: il Werder batte l'Eintracht, 0-0 tra Mainz e Borussia Moenchengladbach

Bundesliga

Grazie all'autogol di Abraham nel finale la squadra di Brema batte per 2-1 l'Eintracht Francoforte, che a causa di questa sconfitta perde il quarto posto a favore del Lipsia. Pareggio senza reti, invece, tra Mainz e Borussia Moenchengladbach

Non si ferma neanche a Pasqua la Bundesliga, con i due posticipi della domenica a chiudere la ventottesima giornata di campionato. Apre il programma la gara tra Werder Brema ed Eintracht Francoforte, giocata al Weserstadium. A vincere, dopo una sfida emozionante, sono i padroni di casa, che ottengono così tre punti pesanti per allungare ulteriormente sulla zona retrocessione. Le posizioni pericolose della classifica distano ora ben 10 punti, vittoria importante quindi per avviarsi verso un finale di stagione tranquillo. La sconfitta costa invece caro all'Eintracht Francoforte, che perde tre punti importanti per la rincorsa Champions. Il risultato maturato a Brema, in virtù della vittoria del Lipsia, fa scivolare la squadra di Niko Kovac al sesto posto in classifica. E che questa sarebbe stata una giornata non facile per l'Eintracht lo si capisce già al 28', quando Januzovic porta il Werder Brema in vantaggio. Gli ospiti hanno la forza di reagire e nella ripresa acciuffano in pareggio, grazie a un gol di Luka Jovic che sfrutta uno spettacolare assist di tacco di Kevin Prince Boateng. A dieci minuti della fine, però, a decidere la gara è... il sole! Già, perchè la luce inganna Hradecky, che si fa superare dalla deviazione del compagno di squadra Abraham. Per un autogol che potrebbe costare all'Eintracht Francoforte la qualificazione in Champions e che regala al Werder Brema tre punti pesanti. La squadra di Kovac è ora a quota 45 al pari del Bayer Leverkusen, a un punto dalla quarta e ultima posizione utile per la Champions League occupata dal Lipsia. Più in alto ci sono Borussia Dortmund e Schalke 04, rispettivamente a 48 e 52. Campionato a parte per il Bayern Monaco, primo con 69 punti.

Pareggio senza reti tra Mainz e Borussia Moenchengladbach

Finisce con poche emozioni e, soprattutto, senza gol, l'altro posticipo della domenica di Pasqua tra Mainz e Borussia Moenchengladbach. Un punto che permette al Mainz di fare un piccolissimo passo nella corsa salvezza, agganciando il Wolfsburg a quota 26 alla terzultima posizione (che vale lo spareggio a fine campionato). Il Borussia, invece, fallisce il tentativo di riavvicinarsi alle zone utili per l'Europa, ora distanti ben 8 punti.

I più letti