Friburgo-Werder Brema 1-1

Bundesliga
default

Il Werder Brema ha ottenuto un pareggio contro il Friburgo, grazie a un gol di Augustinsson (nei minuti di recupero), che ha salvato la sua squadra da una sconfitta. Finisce 1-1 il match valido per la dodicesima giornata della Bundesliga.

Ludwig Augustinsson ha segnato, nei minuti di recupero, realizzando il gol del pareggio (1-1) e salvando da una sconfitta il Werder Brema contro il Friburgo.

Il Friburgo è riuscito a chiudere il primo tempo in vantaggio per 1-0 grazie al gol di Gian-Luca Waldschmidt segnato negli ultimi 5 minuti (42°).

Entrambi i portieri si sono dovuti arrendere solo nell'occasione del gol: 8 parate per Jirí Pavlenka (Werder Brema), mentre Alexander Schwolow (Friburgo) ha dovuto compiere 7 interventi.

Tutti i gol sono scaturiti da azioni personali dei marcatori. Nessun ammonito nelle fila del Friburgo mentre il Werder Brema ha collezionato 2 cartellini gialli.

E' stato un pareggio tutto sommato giusto come dimostrato da un sostanziale equilibrio anche nelle statistiche del match. Il Friburgo ha effettuato più tiri (19-23) e ha battuto più calci d'angolo (5-3). Il Werder Brema, invece, ha avuto un maggior possesso palla (53%).

Nel Friburgo, il difensore Dominique Heintz è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (9 sui 13 totali) e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (64%). Il difensore Theodor Gebre Selassie è stato invece il più efficace nelle fila del Werder Brema con 8 contrasti vinti (14 effettuati in totale). Il Werder Brema ha effettuato più passaggi dell'avversario (425-357): si sono distinti Niklas Moisander (88), Milos Veljkovic (60) e Augustinsson (con 54). Mentre per il Friburgo, Manuel Gulde, è stato il giocatore più preciso con 47 passaggi riusciti.

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti