Mainz-Hannover 1-1

Bundesliga
default

Quando la partita sembrava ormai segnata, un gol di Brosinski negli ultimi 10 minuti della partita (89°), ha regalato al Mainz un pareggio sofferto. Finisce 1-1 la sfida contro l'Hannover, match valido per la quattordicesima giornata della Bundesliga.

Daniel Brosinski ha segnato, negli ultimi minuti della partita (89° minuto), realizzando il gol del pareggio (1-1) e salvando da una sconfitta il Mainz contro l'Hannover. L'Hannover ha portato a casa un risultato positivo , chiudendo però la partita in 10 uomini per via dell'espulsione di Oliver Sorg per doppia ammonizione al 101st' .

L'Hannover è riuscito a chiudere il primo tempo in vantaggio per 1-0 grazie al gol di Hendrik Weydandt segnato al 12° minuto.

Entrambi i portieri si sono dovuti arrendere solo nell'occasione del gol: 4 parate per Michael Esser (Hannover), mentre Robin Zentner (Mainz) è stato impegnato in 2 interventi.

Tutti i gol sono scaturiti da azioni personali dei marcatori.

Nonostante il pareggio, il Mainz ha avuto a lungo il controllo del match: ha dominato nel possesso palla (70%), ha effettuato più tiri (28-11), e ha battuto più calci d'angolo (9-1) dell'Hannover.

Nel Mainz, l'attaccante Jean-Philippe Mateta è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (12 sui 18 totali). Il centrocampista Walace è stato invece il più efficace nelle fila dell'Hannover con 8 contrasti vinti (12 effettuati in totale). Il Mainz ha effettuato più del doppio dei passaggi dell'avversario (481-166): si sono distinti Danny Latza (con 64 passaggi), Stefan Bell (con 61) e Brosinski (con 60). Mentre per l'Hannover, Walace è stato il giocatore più preciso con 23 passaggi riusciti.

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

CALCIO: SCELTI PER TE