Mainz-Hannover 1-1

Bundesliga
default

Quando la partita sembrava ormai segnata, un gol di Brosinski negli ultimi 10 minuti della partita (89°), ha regalato al Mainz un pareggio sofferto. Finisce 1-1 la sfida contro l'Hannover, match valido per la quattordicesima giornata della Bundesliga.

Daniel Brosinski ha segnato, negli ultimi minuti della partita (89° minuto), realizzando il gol del pareggio (1-1) e salvando da una sconfitta il Mainz contro l'Hannover. L'Hannover ha portato a casa un risultato positivo , chiudendo però la partita in 10 uomini per via dell'espulsione di Oliver Sorg per doppia ammonizione al 101st' .

L'Hannover è riuscito a chiudere il primo tempo in vantaggio per 1-0 grazie al gol di Hendrik Weydandt segnato al 12° minuto.

Entrambi i portieri si sono dovuti arrendere solo nell'occasione del gol: 4 parate per Michael Esser (Hannover), mentre Robin Zentner (Mainz) è stato impegnato in 2 interventi.

Tutti i gol sono scaturiti da azioni personali dei marcatori.

Nonostante il pareggio, il Mainz ha avuto a lungo il controllo del match: ha dominato nel possesso palla (70%), ha effettuato più tiri (28-11), e ha battuto più calci d'angolo (9-1) dell'Hannover.

Nel Mainz, l'attaccante Jean-Philippe Mateta è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (12 sui 18 totali). Il centrocampista Walace è stato invece il più efficace nelle fila dell'Hannover con 8 contrasti vinti (12 effettuati in totale). Il Mainz ha effettuato più del doppio dei passaggi dell'avversario (481-166): si sono distinti Danny Latza (con 64 passaggi), Stefan Bell (con 61) e Brosinski (con 60). Mentre per l'Hannover, Walace è stato il giocatore più preciso con 23 passaggi riusciti.

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche