Friburgo-Hoffenheim 1-0

Bundesliga
default

Sconfitta di misura dell'Hoffenheim per 1-0 contro il Friburgo, nella partita valida per la ventunesima giornata della Bundesliga. Decisivo il gol di Waldschmidt al 40° minuto. Padroni di casa che quindi ottengono tre punti preziosi grazie all'unico gol che la partita ha regalato.

Un gol di Gian-Luca Waldschmidt ha deciso il match tra Friburgo e Hoffenheim. Il momento della svolta è arrivato a pochi istanti dall'intervallo. La rete della vittoria è stata infatti siglata al 40° minuto e l'Hoffenheim, nonostante gli sforzi, non ha trovato la via del pareggio. Le occasioni non sono mancate anche se sono arrivate un po' ad intermittenza. Nel secondo tempo, gli uomini di Christian Streich non sono riusciti a trovare il gol della sicurezza, impedendo però agli avversari di trovare il gol del pareggio e conquistando tre punti importanti grazie al successo finale per 1-0. Nonostante la sconfitta gli uomini di Alfred Schreuder hanno avuto diverse opportunità, colpendo anche un legno con Baumgartner.

Nel corso del match, Alexander Schwolow per il Friburgo è stato comunque molto impegnato autore di 6 parate, disimpegnandosi comunque bene quando chiamato in causa.

Nella sconfitta dell'Hoffenheim, da registrare comunque 4 parate di Philipp Pentke nel corso di tutto il match. Nessuna espulsione nelle due squadre, ma molto agonismo in campo con 6 cartellini gialli in totale (3 per parte).

Nonostante la sconfitta, l'Hoffenheim ha prevalso per numero di tiri totali (20-12) e calci d’angolo battuti (10-5). In perfetto equilibrio, invece, il possesso palla.

Florian Grillitsch (Hoffenheim) è stato il migliore per numero di passaggi completati (66), superando in questa speciale classifica anche Dominique Heintz, il più preciso nelle fila del Friburgo (62). Il giocatore dell'Hoffenheim ha avuto la meglio anche nel dato relativo ai passaggi effettuati nella trequarti avversaria (16-7).

Gian-Luca Waldschmidt è stato il giocatore che ha tirato di più per il Friburgo: 3 volte, tutte nello specchio della porta. Per l'Hoffenheim è stato Christoph Baumgartner a provarci con maggiore insistenza concludendo 5 volte, di cui 3 nello specchio della porta.
Nel Friburgo, il centrocampista Lucas Höler è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (7 sui 11 totali) e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (57%). L'attaccante Christoph Baumgartner è stato invece il più efficace nelle fila dell'Hoffenheim con 9 contrasti vinti a fronte comunque di un numero superiore di confronti persi (10).


Friburgo (4-2-2-2 ): A.Schwolow, D.Heintz, J.Schmid, C.Günter (Cap.), R.Koch, A.Abrashi, L.Höler, N.Höfler, C.Kwon, G.Waldschmidt, N.Petersen. All: Christian Streich
A disposizione: M.Frantz, N.Schlotterbeck, R.Sallai, J.Haberer, V.Grifo, L.Tempelmann, M.Gulde, P.Lienhart, M.Flekken.
Cambi: M.Gulde <-> R.Koch (28'), J.Haberer <-> G.Waldschmidt (73'), V.Grifo <-> C.Kwon (83')

Hoffenheim (5-3-2 ): P.Pentke, R.Skov, S.Posch, B.Hübner (Cap.), E.Bicakcic, P.Kaderábek, S.Rudy, F.Grillitsch, D.Samassékou, M.Dabbur, C.Baumgartner. All: Alfred Schreuder
A disposizione: S.Zuber, H.Nordtveit, M.Beier, I.Bebou, Lucas Ribeiro, M.Esser, J.Bruun Larsen, K.Stafylidis.
Cambi: I.Bebou <-> S.Posch (60'), J.Bruun Larsen <-> S.Rudy (82'), M.Beier <-> R.Skov (88')

Reti: 40' (R) Waldschmidt.
Ammonizioni: L.Höler, N.Höfler, A.Abrashi, M.Dabbur, S.Rudy, B.Hübner

Stadio: Schwarzwald-Stadion
Arbitro: Sven Jablonski

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti