Emre Can su Sarri e la Juve: "Finalmente mi sento di nuovo importante"

Bundesliga
©Getty

Il tedesco, passato dalla Juve al Borussia Dortmund, manda un chiaro messaggio alla sua ex squadra e al suo ex allenatore: "Finalmente ho la sensazione di essere di nuovo importante, negli ultimi mesi non era così"

DORTMUND-PSG LIVE

Emre Can, ex centrocampista della Juve oggi al Borussia Dortmund, ha parlato all’emittente tedesca Sport1 e nelle sue parole c'è un chiaro riferimento al recente passato bianconero: “Bello avere finalmente la sensazione di essere di nuovo importante, è una sensazione che negli ultimi mesi non ho avuto. Spero che continui così". Il tedesco non ha perso dunque l’occasione per mandare un "messaggio" alla Juve e al suo ex allenatore Sarri dopo una prima parte di stagione vissuta soprattutto in panchina. Il rapporto con Sarri probabilmente si era incrinato lo scorso settembre, al momento dell'esclusione del giocatore dalla prima lista Champions. 

La vittoria in campionato e la Champions

Can parla già da leader ed elogia i suoi per il successo contro l’Eintracht Francoforte "Possiamo ottenere grandi risultati, Siamo rimasti solidi in difesa e abbiamo giocato bene in attacco, dobbiamo continuare così". Ma non solo:  il centrocampista del Borussia Dortmund guarda già alla prossima sfida di Champions e suona la carica in vista della sfida contro il Psg per l'andata degli ottavi in programma martedì a Dormund: “Siamo di fronte a una delle migliori squadre del mondo, non possiamo nasconderci. Se scendiamo in campo con fiducia possiamo vincere”.

I più letti