Wolfsburg, che beffa per Gerhardt: scontro con un compagno e fratture multiple al volto

Bundesliga
©Getty

Il centrocampista del Wolfsburg ha rimediato fratture facciali multiple a pochi giorni dal ritorno in campo della Bundesliga. Fatale uno scontro di gioco con un suo compagno in una partita 11 contro 11. Ricoverato in ospedale, lunedì si saprà se verrà operato oppure no

CORONAVIRUS, GLI AGGIORNAMENTI

In Italia le squadre hanno iniziato ad allenarsi. I centri sportivi hanno riaperto i cancelli ai calciatori, che individualmente cercheranno di rimettere benzina nei muscoli. Mascherine, guanti, distanza sociale, una metà campo a testa: varie le precauzioni adottate. Rimpiangono i contrasti e le rincorse palla al piede pre pandemia, ma c'è anche chi - al contrario - forse sta già guardando con un filo di nostalgia a questa forma atipica di allenamento. E' il caso di Yannick Gerhardt, centrocampista del Wolfsburg. La Bundesliga, infatti, è davanti a tutti e sabato prossimo tornerà in campo (CLICCA QUI PER SCOPRIRE LA PROGRAMMAZIONE DI SKY). Nel frattempo quindi tutte le squadre hanno avuto l'ok per gli allenamenti collettivi, con i vari allenatori che hanno provato le prime partite 11 contro 11. Le quali però sono costate care al classe 1994, che ha rimediato fratture facciali multiple a causa di uno scontro di gioco con un compagno. Il giocatore è stato ricoverato all' ospedale di Braunschweig e lunedì si deciderà se operarlo o meno. 

Che amarezza

Proprio quando il rientro sembrava ad un passo, ecco la doccia fredda. Il Wolfsburg è in ritiro in un hotel a soli 500 metri dal suo stadio e alla ripresa della Bundesliga sfiderà l’Augsburg. Gerhardt, che nel 2016 aveva fatto parte anche della nazionale di Löw e che prima dello stop aveva collezionato 20 presenze, avrebbe dovuto prendere il posto dell'infortunato Joshua Guilavogui: "La pausa non ci voleva”, aveva detto venerdì prima dell’allenamento. Poi l'infortunio: "E’ stato uno scontro di gioco, lui ha semplicemente saltato per colpire di testa. Che amarezza”, ha spiegato l’allenatore Oliver Glasner.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche