Coronavirus e fase 2: le news di oggi in Italia sui contagi

live coronavirus

I numeri sugli effetti del Covid-19 in Italia: il totale delle persone che hanno contratto il virus è 219.070, incremento di 802 nuovi casi (dato più basso dal 6 marzo). Gli attualmente positivi sono 83.324, con una decrescita di 1.518 assistiti. Sono 1.027 i ricoveri in terapia intensiva, diminuzione di 7 pazienti. Sono 165 le vittime in più (dato più basso dal 9 marzo). I guariti sono 2.155 persone in più

CORONAVIRUS: NEWS DELL'11 MAGGIO IN DIRETTA

1 nuovo post

Tutte le notizie di domenica 10 maggio:

- di Redazione SkySport24

In America Latina oltre 20mila decessi, più del 50% in Brasile

Il Covid-19 ha causato oltre 20mila morti in America Latina e nei Caraibi, più della metà dei quali in Brasile, secondo un conteggio basato su dati ufficiali elaborati dall'Afp. Con un totale di 20.150 decessi e 359.975 casi, l'America Latina è la regione più colpita dopo l'Europa e il Nord America. Il Brasile, con 10.627 vittime, ha avuto più della metà di tutti i decessi.
- di Redazione SkySport24

Gualtieri: "Se non si sconfigge il virus, non ci sarà nessuna ripresa"

Il ministro dell'Economia, Roberto Gualtieri, intervistato da Fabio Fazio durante 'Che tempo che fa' su Rai 2: "Se non si sconfigge il virus, non ci sarà alcuna ripresa economica". Per quanto riguarda la riapertura delle attività "dobbiamo essere prudenti e seguire le indicazioni della comunità scientifica, non possiamo permetterci che il basso tasso di contagi di questi giorni risalga, perché poi rischiamo di dover richiudere: quindi ok alla riapertura, ma con gradualità e grande prudenza"
- di Redazione SkySport24

Il presidente della Liga: "Ci piacerebbe riprendere il 12 giugno"

Il presidente della Liga, Javier Tebas, intervistato da Movistar: "Ci piacerebbe riprendere il 12 giugno, ma sarà l'istituto sanitario a darci o meno il via libera. Liga e Segunda riprenderanno insieme, la nostra idea è di finire i campionati entro luglio, in modo da lasciare ad agosto le partite di Champions e i playoff per le promozioni. Ci saranno match ogni giorno, sarà così per 35 giorni". QUI L'INTERVISTA COMPLETA
- di Redazione SkySport24

Gualtieri: "Reddito di emergenze per due mesi"

Il ministro dell'Economia, Roberto Gualtieri, intervistato da Fabio Fazio durante 'Che tempo che fa' su Rai 2, specifica che il reddito di emergenza previsto nel prossimo decreto rilancio sarà una misura "per tutte quelle tipologie di persone che non sono coperte dagli altri interventi, perché nessuno deve essere lasciato indietro". Queste risorse "saranno erogate in due tranche con un contributo di emergenza alle famiglie che hanno delle difficoltà economiche"
- di Redazione SkySport24

Piqué: "Ripresa Liga il 12 giugno? Meglio più tardi"

Gerard Piqué, capitano del Barcellona, sulla ripresa della Liga: "A nessuno piace giocare senza pubblico, ma non finire il campionato sarebbe brutto. Ripresa il 12 giugno? Siamo fermi da molto tempo senza poter fare amichevoli, quindi direi che qualche giorno in più di allenamento non sarebbe male per evitare infortuni"
- di Redazione SkySport24

Besiktas, cabina disinfettante contro il coronavirus

Il club turco ha pubblicato su Twitter le foto della nuova "doccia" per sanificare chiunque entri nel centro sportivo. Si aggiunge alla sanificazione generale di tutti gli ambienti svolta ogni settimana. Due i casi di positività nel club (un calciatore e un dipendente). Il campionato turco ripartirà il prossimo 12 giugno. QUI LE FOTO DELLA CABINA
- di Redazione SkySport24

Boccia annuncia un incontro tra regioni, Conte e Speranza sulle riaperture

Il ministro per gli Affari regionali, Francesco Boccia, rende noto che domani ci sarà un incontro tra il presidente della Conferenza delle Regioni Stefano Bonaccini, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte e il ministro della Sanità Roberto Speranza per parlare delle riaperture su base regionale dal 18 maggio. L’incontro sarà incentrato "sull'avvio delle procedure relative alle riaperture differenziate su base territoriale dal 18 maggio".
- di Redazione SkySport24

Gran Bretagna, Johnson estende il lockdown fino al primo giugno

Il premier britannico, Boris Johnson, ha annunciato che il lockdown resterà in vigore in Gran Bretagna almeno fino al primo giugno. Dopo questa data potranno riaprire progressivamente i negozi e le scuole elementari. Chi arriva nel Paese tramite aereo dovrà rispettare una quarantena di 14 giorni. Da mercoledì 13 maggio saranno allentate le restrizioni per l'attività sportiva all'aperto. Per il de-confinamento, Johnson ha annunciato un piano di allerta composto da cinque fasi, che si baserà sull’indice dei contagi (il fattore R).
- di Redazione SkySport24

Johnson: "Chi non può fare smart working vada a lavorare"

Il premier britannico, Boris Johnson, sul piano di riapertura in Gran Bretagna: "Chi non può lavorare da casa in smart working, ad esempio i lavoratori nel settore delle costruzioni o dell'industria, dovrebbe essere incoraggiato ad andare al lavoro. Vogliamo che possiate andare al lavoro in modo sicuro. Quindi, se possibile, dovreste evitare il trasporto pubblico, la capacità sarà limitata perché dobbiamo mantenere le distanze sociali"
- di Redazione SkySport24

Decreto rilancio, riunione in corso tra Conte e i capi delegazione

È in corso la riunione sul decreto rilancio tra il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, e i capi delegazione delle forze che sostengono il Governo. Un vertice molto lungo, che ha fatto slittare il pre-consiglio, previsto inizialmente per le 17. Non c’è ancora la convocazione ufficiale del Consiglio dei ministri, che dovrà dare il via libera al decreto con le misure economiche per fronteggiare la crisi coronavirus.
- di Redazione SkySport24

Serie A, non solo tamponi: i 5 punti chiave per ripartire in sicurezza

Dalla disciplina ai test, passando per la gestione degli eventuali positivi, del ritiro e di una nuova localizzazione di stadi e centri sportivi. CLICCA QUI per conoscere i 5 punti per far ripartire la Serie A in sicurezza
- di Redazione SkySport24

Contagio in Italia, dati più bassi da due mesi

I numeri diffusi dalla Protezione Civile sul contagio in Italia fanno ben sperare: sono 802 i nuovi casi nelle ultime 24 ore, è il dato più basso dal 6 marzo. Si registrano 165 vittime in più, è il numero più basso dal 9 marzo (ovvero dall'inizio del lockdown in Italia)
- di Redazione SkySport24

New York, aumento dei casi fra i bambini

Il sindaco di New York Bill de Blasio esprime "seria preoccupazione" per l'aumento di una sindrome che colpisce i bambini legata, secondo alcuni ricercatori, al Covid-19. Secondo De Blasio, 38 casi sono stati rilevati a New York, la città degli Stati Uniti più colpita, e altri nove casi sono ancora in fase di studio. I sintomi sono febbre, eruzione cutanea, dolore addominale e vomito.
- di Redazione SkySport24

Danimarca, l'Aarhus sperimenta la prima tribuna virtuale

Il club danese ha sviluppato un progetto per permettere ai tifosi di vivere lo stadio: saranno collocati degli schermi sugli spalti per ricreare vere e proprie tribune virtuali, collegandosi in collaborazione con la piattaforma digitale Zoom. QUI PER SAPERNE DI PIU'
- di Redazione SkySport24

Napoli, primo giorno di allenamento individuale

Napoli al lavoro a Castel Volturno: primo giorno di sessioni individuali e facoltative per gli azzurri. Nel rispetto delle norme, come da protocollo, i giocatori hanno partecipato alle attività in tre gruppi svolgendo altrettanti fasi: seduta aerobica, atletica e tecnica. Presente al centro tecnico anche Rino Gattuso. QUI TUTTE LE FOTO
- di Redazione SkySport24

Afp: nel mondo oltre 280mila vittime causate dal Covid-19

Secondo un bilancio di Afp, sono oltre 280mila le vittime nel mondo causate del Covid-19. Quasi l'85% dei decessi avviene in Europa e negli Stati Uniti. I numeri nel dettaglio: sono stati registrati 280.011 decessi (i casi sono 4.052.677), di cui 156.095 in Europa (1.730.916 casi), il continente più colpito. Gli Stati Uniti sono il Paese con il maggior numero di vittime (78.862), davanti a Regno Unito (31.855), Italia (30.560), Spagna (26.621) e Francia (26.380).
 
- di Redazione SkySport24

Bozza decreto rilancio: 150 milioni per potenziare i centri estivi per i bambini

L’Ansa anticipa alcune delle misure previste nella bozza del decreto rilancio: in arrivo 150 milioni per potenziare i centri estivi per contrastare la "povertà" educativa causata dall'emergenza. Le risorse sarebbero destinate ai Comuni per rafforzare i progetti educativi, anche in collaborazione con istituti privati, centri estivi diurni, servizi socioeducativi territoriali e centri con funzione educativa e ricreativa, durante il periodo estivo per i bambini tra i 3 e i 14 anni.
- di Redazione SkySport24

Bozza decreto rilancio: previsti aiuti per evitare i licenziamenti

L’Ansa anticipa alcune delle misure previste nella bozza del decreto rilancio: aiuti sotto forma di sovvenzioni concesse dagli Enti locali per il pagamento degli stipendi dei dipendenti delle imprese (compresi i lavoratori autonomi) per evitare i licenziamenti durante la pandemia. In base alla norma, la sovvenzione dovrebbe essere concessa per un massimo di 12 mesi dalla domanda.
- di Redazione SkySport24

Bozza decreto rilancio: in arrivo 10mila nuovi infermieri 

L’Ansa anticipa alcune delle misure per la sanità previste nella bozza del decreto rilancio: quasi 10mila infermieri in più, con contratti dal 15 maggio al 31 dicembre, finalizzati anche alla creazione dell'infermiere "di famiglia o di comunità", 3.500 posti in terapie intensive strutturali e risorse per riqualificare 4.225 posti letto di terapia semi intensiva, che si possano riconvertire in caso di nuova emergenza. Nel 2021 Asl e Ssn potranno assumere gli infermieri a tempo indeterminato. 
- di Redazione SkySport24

CALCIO: SCELTI PER TE