Lewandowski, il segreto dei gol è nella dieta: lo svela il compagno di nazionale Cionek

Bundesliga

Il difensore della Spal ha svelato alcuni segreti dell'attaccante del Bayern Monaco: "Segue una dieta specifica che gli ha preparato la moglie. Mangia sempre tonno a colazione prima delle partite e la sera precedente crema di riso per fare il pieno di energie"

MAINZ-LIPSIA LIVE

SCHALKE-AUGSBURG LIVE

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Quasi 32 anni e non sentirli: Robert Lewandowski continua a stupire tutti, macinando gol a raffica che nel weekend in corso gli hanno permesso di raggiungere Ciro Immobile in testa alla classifica della Scarpa d'Oro 2019-2020. Un attaccante, che con la rete segnata nel 5-2 del Bayern sull'Eintracht Francoforte, ha raggiunto la quota minima di 40 realizzazioni stagionali per la quinta annata consecutiva. Un risultato incredibile frutto di continuità e di un'eterna giovinezza che sembra aver colpito il centravanti polacco. Il segreto dei suoi gol? Ha provato a spiegarlo il compagno di Nazionale e attuale difensore della Spal, Thiago Cionek, intervistato da Espn. Il brasiliano, naturalizzato polacco, ha individuato nella dieta il motivo dei continui successi di Lewandowski: "Sua moglie è una nutrizionista molto famosa in Polonia e Robert mi ha detto di seguire una dieta specifica che gli ha preparato lei. Mi ha spiegato che il cambio di alimentazione gli ha permesso di fare il salto di qualità, una volta arrivato nei grandi club. E' un modo diverso di preparare le partite e di alimentarsi e già diversi compagni di squadra adesso seguono il metodo di Robert".

"Tonno a colazione il giorno della partita e crema di riso la sera precedente"

Ma in cosa consiste questo particolare regime alimentare? Cionek entra nei dettagli della dieta di Lewandowski: "Il giorno della partita mangia parecchie proteine e sempre il tonno a colazione. La sera prima di giocare, invece, si prepara dopo cena un piatto di crema di riso per fare il pieno di energie attraverso carboidrati e zuccheri. Poi, quando deve recuperare, verdure e avocado. Robert è un ragazzo molto umile e condivide con tutti noi questi suoi "segreti". E' sempre disposto ad aiutare gli altri e anche per questo lo riconosciamo come il leader naturale della nostra Nazionale". Adesso non resta che provare la dieta di Lewandowski e se i risultati sono gli stessi ottenuti in questi anni dall'attaccante polacco, vale sicuramente la pena di fare qualche rinuncia in più sul piano alimentare.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche