Bundesliga: confermate le cinque sostituzioni per il 2020/21

germania
MUNICH, GERMANY - JANUARY 25: (BILD ZEITUNG OUT) Serge Gnabry of FC Bayern Muenchen and Ivan Perisic of FC Bayern Muenchen substitution during the Bundesliga match between FC Bayern Muenchen and FC Schalke 04 at Allianz Arena on January 25, 2020 in Munich, Germany. (Photo by TF-Images/Getty Images)

La lega calcio tedesca (DFL) ha deciso di mantenere per la stagione di Bundesliga che inizierà il terzo weekend di settembre la norma sui cinque cambi in tre finestre oltre all'intervallo introdotta dopo la pausa per il coronavirus. Stessa cosa succederà nella seconda serie

Una regola pensata dalla FIFA per aiutare i club ad affrontare in modo migliore i calendari compressi a causa del lungo stop dovuto al coronavirus, e che in Germania resterà valida anche nella prossima stagione. L’assemblea della DFL, la lega calcio tedesca, ha infatti deciso di mantenere la norma sulle cinque sostituzioni in tre finestre oltre all’intervallo anche per i campionati 2020/21 di Bundesliga e di Zweite Liga (la seconda serie tedesca). Una possibilità che era stata l’asciata aperta dall’International Board, l’organo internazionale responsabile dei regolamenti del calcio.

 

Sempre a causa dell’emergenza Covid l’assemblea della DFL ha deciso anche di mantenere la possibilità di cambiare lo stadio previsto per lo svolgimento di una partita con un preavviso ridotto. Se infatti in una città non ci saranno le condizioni di giocare a causa della situazione sanitaria legata al coronavirus si potranno cambiare luogo e impianto sportivo.

 

Non centra con il Covid invece la novità regolamentare sui numeri di maglia. Dalla prossima stagione in Germania i giocatori potranno scegliere numeri fino al 49.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche