Chi è Musiala, il baby "di ghiaccio" in gol col Bayern Monaco

Bundesliga
©Getty

La rete dell'8-0 realizzata contro lo Schalke 04 lo ha fatto diventare il più giovane calciatore (17 anni e 205 giorni) a segnare in Bundesliga con la maglia del Bayern Monaco. Club che la scorsa estate lo ha strappato al Chelsea e che ora si gode il nuovo baby talento

BAYERN-SIVIGLIA LIVE

Sul suo profilo Instagram, già seguitissimo, poche foto e tutte che lo ritraggano sempre in campo. Pallone tra i piedi e sorrisi, come nell’ultimo post pubblicato venerdì notte, poche ore dopo il suo primo gol in Bundesliga, l’ottavo realizzato dal Bayern Monaco contro lo Schalke 04. “Ottimo inizio di stagione. Felice per aver segnato il mio primo gol in Bundes”, firmato Jamal Musiala. Trequartista classe 2003, al suo secondo spezzone di gara in campionato (l’esordio la scorsa stagione, il 20 giugno contro il Friburgo a due minuti dalla fine) ma già capace di entrare nella storia del Bayern: a 17 anni e 205 giorni è il più giovane giocare del club bavarese a segnare in Bundesliga. E che gol. Giocata personale palla al piede partendo da sinistra, poi il taglio al centro, finta e poi tiro potente e preciso all’angolino.

Il ragazzo di "ghiaccio"

vedi anche

Gli highlights di Bayern-Schalke

Predestinato, Jamal Musiala. Uno che, nonostante la giovanissima età, sembra pensare solo al calcio. Nessuna distrazione è ammessa. "Il ragazzo è di ghiaccio. Se gli parli prima della partita, è concentrato, calmo e riservato", ha affermato Sebastian Hoeness, l'allenatore del Bayern II. Squadra di terza divisione dove il giovanissimo Musiala è stato aggregato nella seconda parte della passata stagione, dopo aver fatto benissimo nell’Under 17 e nell’Under 19 del club tedesco. Una scalata verso l’alto rapidissima quella di Musiala, che Hansi Flick ha a sorpresa portato in panchina con la Prima squadra il 13 giugno, per poi farlo esordire pochi giorni dopo.

Dal Chelsea al ritorno in Germania

approfondimento

Rose più preziose in Bundes: Bayern quasi 900 mln!

Bayern che continua a investire e puntare con decisione sui baby talenti (oltre ai campionissimi già affermati) e che su Musiala ha visto lungo, strappandolo la scorsa estate al Chelsea, dove il giovanissimo Jamal ha incantato tutti nelle giovanili giocando quasi sempre sotto età. E che non ha resistito alla chiamata del Bayern, tornando in Germania, dove è nato (Stoccarda la città natale), anche se ha scelto di indossare la maglia della nazionale inglese. Ora la ribalta arrivata con la rete da record in Bundesliga, ma che sicuro non lo distrarrà dal suo obiettivo. Crescere, migliorare anche fisicamente (sorprende la sua duttilità per la giovanissima età) e affermarsi con la maglia del Bayern. Quella che ha già indossato da protagonista.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport