Supercoppa di Germania, Bayern Monaco-Borussia Dortmund 3-2: ancora un trofeo per Flick

Bundesliga

Dopo il triplete della scorsa stagione e la conquista della Supercoppa Europea contro il Siviglia, il club bavarese mette un altro trofeo in bacheca: sconfitto 3-2 il Borussia Dortmund. Decisiva la rete al minuto 82 di Kimmich, dopo che gli uomini di Favre erano riusciti a rimontare due reti

Bayern Monaco-Borussia Dortmund 3-2

18' Tolisso (BM), 32' Muller (BM), 39' Brandt (BD), 55' Haaland (BD), 82' Kimmich (BM)

 

BAYERN MONACO (4-3-3): Neuer; Pavard (76' Richards), Sule, L.Hernandez, Davies; Kimmich, Javi Martinez (84' Musiala), Tolisso; Muller, Lewandowski (83' Zirkzee), Coman (54' Gnabry). All.Flick

 

BORUSSIA DORTMUND (3-4-2-1): Hitz; Emre Can, Hummels (76' Piszczek), Akanji; Meunier (67' Schulz), Delaney, Dahoud, Passlack; Reus (72' Reyna), Brandt (76' Bellingham); Haaland (68' Reinier). All.Favre

 

Ammoniti: L.Hernandez (BM)

 

Ancora un trofeo per il Bayern Monaco che, dopo il triplete della scorsa stagione e la Supercoppa Europea, conquista anche la Supercoppa di Germania. Partita spettacolare contro i rivali storici del Borussia Dortmund, al termine della quale, la formazione allenata da Flick ha conquistato questo titolo per l'ottava volta nella sua storia. Gara che si mette subito su binari favorevoli per il Bayern, che sblocca dopo 18 minuti grazie alla rete di Tolisso: da un'azione di calcio d'angolo in favore del Borussia, si innesca un contropiede che viene concluso perfettamente dal centrocampista francese. 

vedi anche

Bayern-Borussia, la Steinhaus primo arbitro donna

Bayern che raddoppia al minuto 32, grazie al colpo di testa in area di rigore di Muller, bravissimo a concretizzare in gol un cross dalla trequarti di Davies. Sembra una finale già scritta, ma esce fuori l'orgoglio degli uomini di Favre: prima Brandt e poi Haaland, che esulta facendo roteare la mano vicino all'orecchio alla Luca Toni, riportano il risultato in parità. A decidere il match è Joshua Kimmich, che al minuto 82 conclude con il gol una splendida triangolazione al limite dell'area con Lewandowski. E' la rete che regala la Supercoppa al Bayern Monaco, che riparte dopo la sconfitta per 4-1 in campionato contro l'Hoffenheim.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche