Mainz-Friburgo 1-0

Bundesliga
default

Vittoria con il minimo scarto per il Mainz, che è riuscito a battere il Friburgo per 1-0 nella venticinquesima giornata della Bundesliga. La rete di Quaison nel finale di partita (84° minuto) ha dato i tre punti alla sua squadra

Robin Quaison, subentrato dalla panchina, ha risolto l'incontro nell'ultimo quarto di gara (al minuto 84) segnando il gol vittoria per il Mainz che ha risolto così la sfida contro il Friburgo. Gara che lungo i 90 minuti ha vissuto di alti e bassi, tra fasi di stanca e altre dove le azioni hanno fatto gridare al gol. Con il trascorrere del tempo, da una parte sembrava che la situazione di parità potesse andar bene a tutte e due, dall'altra però c'era la consapevolezza che un gol avrebbe probabilmente significato vittoria. E così è stato grazie al cambio azzeccato da parte di Svensson. Nonostante la sconfitta gli uomini di Christian Streich hanno avuto diverse opportunità, colpendo anche 2 legni, mentre Niakhaté e compagni ne hanno colpiti uno con da Costa.

Nel corso del match, Robin Zentner per il Mainz è stato poco impegnato autore di solo 3 parate, disimpegnandosi comunque bene quando chiamato in causa.

Nella sconfitta del Friburgo, da registrare comunque 6 parate di Florian Müller nel corso di tutto il match.

Nonostante la sconfitta, il Friburgo ha avuto il controllo del match: ha avuto un maggior possesso palla (51%), ha effettuato più tiri (12-11), e ha battuto più calci d'angolo (4-0).

Philipp Lienhart (Friburgo) è stato il migliore per numero di passaggi completati (61), superando in questa speciale classifica anche Jeremiah St. Juste, il più preciso nelle fila del Mainz (58). Jeremiah St. Juste ha invece avuto la meglio nel dato relativo al numero di passaggi nella trequarti avversaria (10 contro 5 del suo avversario).

Leandro Barreiro Martins nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Mainz: 3 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per il Friburgo è stato Roland Sallai a provarci con maggiore insistenza concludendo 3 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Mainz, l'attaccante Jonathan Burkardt pur senza brillare è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (7, ma con un numero uguale di duelli persi). Il difensore Keven Schlotterbeck è stato invece il più efficace nelle fila del Friburgo con 8 contrasti vinti (14 effettuati in totale).



Mainz: R.Zentner, M.Niakhaté (Cap.), J.St. Juste, S.Bell, P.Mwene, L.Barreiro Martins, D.Kohr, D.da Costa, J.Boëtius, J.Burkardt, Á.Szalai. All: Bo Svensson
A disposizione: A.Hack, L.Öztunali, R.Glatzel, F.Dahmen, E.Fernandes, D.Brosinski, K.Stöger, R.Quaison, P.Malong.
Cambi: R.Glatzel <-> Á.Szalai (58'), R.Quaison <-> J.Burkardt (72'), K.Stöger <-> L.Barreiro Martins (72'), A.Hack <-> S.Bell (72')

Friburgo: F.Müller, K.Schlotterbeck, D.Heintz, P.Lienhart, N.Höfler, J.Schmid, C.Günter (Cap.), L.Höler, W.Jeong, V.Grifo, R.Sallai. All: Christian Streich
A disposizione: G.Til, C.Kwon, M.Gulde, N.Petersen, B.Santamaría, L.Kübler, B.Uphoff, E.Demirovic, J.Haberer.
Cambi: E.Demirovic <-> R.Sallai (72'), B.Santamaría <-> V.Grifo (81'), C.Kwon <-> W.Jeong (82'), N.Petersen <-> L.Höler (82')

Reti: 84' Quaison.
Ammonizioni: S.Bell, N.Höfler, K.Schlotterbeck, J.Schmid

Stadio: OPEL ARENA
Arbitro: Benjamin Cortus

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.