Hoffenheim-Wolfsburg 3-1

Bundesliga

La rete di Baku al 25' aveva fatto ben sperare il Wolfsburg. Nel match valevole per la sesta giornata della Bundesliga, però, il vantaggio iniziale di Casteels e compagni non è bastato per vincere. Padroni di casa che hanno completamente ribaltato le sorti dell’incontro imponendosi per 3-1

L'idea era quella di non andare subito sotto nel punteggio ma così è stato per l'Hoffenheim di Sebastian Hoeneß che nella sfida contro il Wolfsburg aveva sicuramente sperato in una miglior partenza. L'inseguimento però non è durato a lungo e una volta trovato il gol del pareggio, l'inerzia del match è passata tutta dalla parte di Baumann e compagni che hanno ribaltato il punteggio, trovando anche il gol dell'allungo che non ha lasciato più speranze al Wolfsburg. Lo 0-0 di inizio partita dura fino al 25' quando Ridle Baku batte per la prima e unica volta Oliver Baumann. Da quel momento la gara cambia ma la sveglia suona per chi deve rincorrere. L'azione dall' Hoffenheim si fa sempre più pericolosa, con quasi tutta la squadra a stazionare nella metà campo avversaria. Il cambio di atteggiamento fa incassare ricchi dividendi. Al 47' la situazione torna in parità. La spallata decisiva la dà il gol Baumgartner che completa la rimonta della squadra di Sebastian Hoeneß che poco dopo riuscirà a trovare la rete del doppio vantaggio che di fatto getta il Wolfsburg al tappeto in maniera definitiva.

Il Wolfsburg è riuscito a passare in vantaggio con Ridle Baku al 25°, l'Hoffenheim ha pareggiato prima della fine del primo tempo con la rete di Andrej Kramaric al 47°. L'Hoffenheim ha preso il predominio nel secondo tempo, segnando con Christoph Baumgartner al 73° e Pavel Kaderábek al 81°.



Nonostate il risultato, partita tutto sommato equilibrata, l'Hoffenheim ha battuto più calci d'angolo (5- 2). Il Wolfsburg ha effettuato più tiri (13-11). In perfetto equilibrio, invece, il possesso palla.

Gli ospiti hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (349-333): si sono distinti John Brooks (68) e Maxence Lacroix (57). Per i padroni di casa, Richards è stato il giocatore più preciso con 50 passaggi completati.

Andrej Kramaric è stato il giocatore che ha tirato di più per l'Hoffenheim: 3 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per il Wolfsburg è stato Maximilian Arnold a provarci con maggiore insistenza concludendo 3 volte.
Nell'Hoffenheim, il centrocampista Sargis Adamyan pur senza brillare è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (8, ma con un numero uguale di duelli persi). Il centrocampista Dodi Lukébakio è stato invece il più efficace nelle fila del Wolfsburg con 8 contrasti vinti (15 effettuati in totale) e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (57%).



Hoffenheim: O.Baumann (Cap.), D.Raum, C.Richards, K.Vogt, P.Kaderábek, S.Adamyan, D.Samassékou, C.Baumgartner, F.Grillitsch, I.Bebou, A.Kramaric. All: Sebastian Hoeneß
A disposizione: D.Geiger, K.Akpoguma, R.Skov, P.Pentke, M.Gacinovic, J.Bruun Larsen, M.Dabbur, G.Rutter, S.Posch.
Cambi: J.Bruun Larsen <-> S.Adamyan (70'), G.Rutter <-> I.Bebou (70'), K.Akpoguma <-> C.Baumgartner (79'), S.Posch <-> K.Vogt (85')

Wolfsburg: K.Casteels (Cap.), J.Roussillon, J.Brooks, K.Mbabu, M.Lacroix, D.Lukébakio, M.Arnold, J.Guilavogui, R.Baku, M.Philipp, W.Weghorst. All: Mark van Bommel
A disposizione: A.Vranckx, Y.Gerhardt, D.Ginczek, P.Pervan, S.Bornauw, Felix Nmecha, R.Steffen, Lukas Nmecha, G.Waldschmidt.
Cambi: G.Waldschmidt <-> M.Philipp (76'), L.Nmecha <-> R.Baku (76'), S.Bornauw <-> J.Roussillon (83')

Reti: 25' Baku (Wolfsburg), 47' Kramaric (Hoffenheim), 73' Baumgartner (Hoffenheim), 81' Kaderábek (Hoffenheim).
Ammonizioni: P.Kaderábek, F.Grillitsch, M.Arnold, J.Roussillon

Stadio: PreZero Arena
Arbitro: Daniel Siebert

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche