Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
15 aprile 2009

Champions: Ronaldo piega il Porto, Man U e Arsenal avanti

print-icon
ron

Wayne Rooney festeggia Cristiano Ronaldo dopo lo splendido gol del vantaggio

Una splendida rete dalla distanza del Pallone d'Oro permette ai campioni d'Europa di battere un generoso Porto 1-0 ed accedere alle semifinali. Netto 3-0 dei Gunners al Villarreal firmato Walcott, Adebayor, Van Persie. GIOCA A FANTACAMPIONI

COMMENTA NEL FORUM DELLA CHAMPIONS

SFIDA ROSSI E VIALLI, GIOCA A FANTACAMPIONI

PORTO-MANCHESTER UNITED  0-1
6' pt Ronaldo
CLICCA E GUARDA LA CRONACA DEL MATCH

Un gol strepitoso di Cristiano Ronaldo consente ai Red Devils di qualificarsi per la semifinale contro l'Arsenal. Il Manchester United sbanca il Do Dragao piegando il Porto per un 1-0 nel ritorno dei quarti di finale di Champions League. Al 6' gli uomini di Ferguson passano in vantaggio con una magia di Cristiano Ronaldo. Il Pallone d'oro va al tiro di interno destro da trenta metri e la palla si insacca sotto l'incrocio nell'angolo più lontano. Il Porto accusa il colpo e fatica a ritrovarsi. Poi i lusitani si risvegliano e costruiscono tre buone occasioni. Al 20' punizione di Bruno Alves dal limite, palla vicina al palo. Al 25' Lisandro Lopez stoppa di petto in area e poi prova una mezza rovesciata difficilissima, Van der Sar para. Al 41' punizione in area di Rodriguez, gran stacco di Bruno Alves di testa, palla di poco a lato. Al 44' clamorosa palla-gol fallita dagli ospiti. Corner di Giggs da sinistra, O'Shea spizza il pallone sul primo palo, Vidic a due passi dalla linea di porta spara incredibilmente alto. Nella ripresa il Porto sembra non avere la forza di attaccare e non riesce più a costruire azioni pericolose. Solo nel finale, i lusitani provano un disperato forcing e avrebbero l'opportunità di pareggiare. Mariano Gonzales se ne va sulla destra e mette in mezzo, ma il piatto destro da due passi di Lisandro Lopez da ottima posizione è troppo debole e Van der Sar para. Nel recupero Cristiano Ronaldo sfiora il raddoppio con un rasoterra dalla distanza. Il Manchester giocherà la semifinale d'andata in casa contro l'Arsenal mercoledì 29 aprile mentre il ritorno all'Emirates è in programma martedì 5 maggio.

ARSENAL-VILLARREAL  3-0
10' pt Walcott, 15' st Adebayor, 24' st Van Persie (rig)
CLICCA E GUARDA LA CRONACA DEL MATCH

L'Arsenal batte il Villarreal con un secco 3-0 e strappa il pass per la semifinale contro il Manchester United. All'Emirates Stadium di Londra, per la gara dei quarti di finale di ritorno di Champions League, gli inglesi ricevono il Villarreal. Mr. Wenger schiera i suoi con il 4-4-2 optando per la coppia d'attacco Adebayor e Van Persie. Risponde Mr. Pellegrini con il 4-4-1-1: in attacco Pirès subito alle spalle della punta unica Rossi. Dirige la gara l'arbitro Wolfgang Stark. Il primo tempo è nettamente a favore dei Gunners che, aggressivi e determinati, dominano il gioco a scapito di un Villarreal spento e macchinoso. All’11’ sono proprio i padroni di casa a sbloccare il risultato con una splendida iniziativa di Fabregas che di tacco lancia Walcott in area, controllo dell’attaccante e pallonetto di destro che beffa Diego Lopez impotente in uscita. Gli ospiti, completamente in balìa degli inglesi, soffrono in maniera imbarazzante la pressione in fase difensiva. In avvio di ripresa il Villarreal sembra un’altra squadra e spinge con coraggio mettendo sotto pressione gli undici di Mr. Wenger. L’azione degli spagnoli è però solo un fuoco di paglia infatti al 60' Adebayor raccoglie in area un preciso assist di Van Persie e d'esterno destro batte Lopez per il raddoppio dei Gunners. Il nuovo vantaggio dei padroni di casa taglia letteralmente le gambe al Villarreal che va in affanno ed al 69’ subisce anche un penalty per l’atterramento in area di Walcott da parte di Godin. Eguren protesta con l’arbitro, rimedia il secondo giallo e lascia i suoi in inferiorità numerica mentre Van Persie, gelido e concentrato, realizza dal dischetto fissando il risultato sul definitivo 3-0.