Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
06 marzo 2012

Milan, Allegri: "Non passare sarebbe stato un duro colpo"

print-icon
mil

L'allenatore del Milan, Massimiliano Allegri

L'allenatore rossonero commenta così la sconfitta per 3 a 0 contro l'Arsenal che ha permesso comunque alla sua squadra di qualificarsi ai quarti. Barbara Berlusconi allo stadio: "Che sofferenza". Wenger: "Abbiamo fatto tutto quello che potevamo". LE FOTO

VIDEO: tutti i gol da Sky Sport - i video effetto stadio

FOTO: Tutta la Champions League in un Album - Milan-Arsenal, scontro generazionale a San Siro - Scontri tra tifosi e polizia prima di Milan-Arsenal - Emozioni da ottavi di Champions League

"Non passare turno stasera sarebbe stato un brutto colpo. Dopo il 4-0 dell'andata avrebbe fatto male. Ma l'obiettivo è stato raggiunto ed è quello che conta": così Massimilano Allegri dopo la sconfitta contro l'Arsenal per 3 a 0 che ha comunque permesso ai rossoneri di qualificarsi ai quarti. "Ero cosciente che potevamo avere delle difficoltà - dice ai microfoni di Sky -, perchè l'Arsenal non era quello dell'andata. Come quella di Palermo è stata fondamentale per il campionato, questa era fondamentale per la Champions e per la nostra stagione". "Abbiamo sbagliato tecnicamente la partita, giocavamo troppo lenti la palla - spiega Allegri -. Paradossalmente il primo tempo mi è sembrato la partita di Torino contro la Juventus. Pensavamo di gestire la palla in questo modo, ma così non si gestisce". "Il Milan ha giocato con tre punte davanti, per questo potevamo soffrire in fase difensiva - continua Allegri -. La squadra ha fatto un ottimo secondo tempo, con molte palle gol, ma anche molti passaggi sbagliati. Per questo il risultato è stato in bilico. Dispiace per la sconfitta. Non eravamo impauriti. Venivano fortunatamente da un risultato importante dell'andata. Stasera avevamo anche giocatori con poca esperienza internazionale, ma nel secondo tempo quelli di maggiore esperienza hanno preso in mano la squadra e l'hanno portata in fondo".

Barbara Berlusconi: "Che sofferenza" - "E' stata una sofferenza vera". Questo il commento di Barbara Berlusconi rilasciato all'Ansa, dopo la sconfitta del Milan. Barbara Berlusconi, membro del Cda rossonero, ha assistito alla gara all'Emirates Stadium assieme a uno dei suoi due figli.

Wenger: "Penalizzati da alcune decisioni" - "Abbiamo fatto tutto quel che potevamo, purtroppo non ci siamo riusciti". Così Arsene Wenger, tecnico dell'Arsenal, commenta l'eliminazione. "Siamo stati penalizzati all'andata da alcune decisioni, e anche questa sera", ha aggiunto a Sky l'allenatore francese, che a fine partita ha protestato prima col guardalinee e poi nel tunnel degli spogliatoi con l'arbitro sloveno Skomina per il poco recupero concesso. "Nel secondo tampo mi sarei aspettato più aggressività - ha concluso Wenger - ma quando ci sarebbero servite altre forze mi sono trovato senza ricambi in panchina". La delusione per l'eliminazione ma anche l'orgoglio per la rimonta sfiorata che cancella la batosta dell'andata: questo lo stato d'animo di Wenger. "Abbiamo disputato una fantastica partita anche se nel secondo tempo avevamo esaurito le energie - le parole del manager dell'Arsenal -. L'eliminazione è figlia della gara d'andata, tutta sbagliata. Questa sera abbiamo ritrovato il nostro orgoglio. Abbiamo dato tutto, non posso rimproverare nulla ai miei giocatori perchè‚ in diversi non erano nelle migliori condizioni".

Commenta l'articolo nel Forum della Champions League