Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
15 settembre 2014

Champions, ricomincia il ballo. La Juve debutta col Malmoe

print-icon
mas

Allegri carica la sua Juve in vista del debutto europeo di stagione

Facile l'esordio contro gli svedesi col solito Tevez in spolvero. Chiellini, risolti i problemi fisici accusati in Nazionale, in campo dal primo minuto, arbitra il polacco Marciniak. Mercoledì Roma-Cska, tutto il programma della due giorni europea

Il conto alla rovescia è finito, la grandi d'Europa tornano in campo in una Champions grandi firme con Real, Barça, Bayern e Chelsea che partono favoriti. Da martedì tutti in campo con la prima giornata che presenta, nei due giorni di gara, scontri al vertice e appuntamenti delicati. Impegni casalinghi non impossibili per le uniche italiane presenti, Juve e Roma.

I campioni uscenti del Real Madrid dovranno dare indicazioni probanti dopo le due sconfitte in Liga tra cui il derby con l'Atletico, seconda rivincita dei colchoneros dopo la finale di maggio. Senza Di Maria e Xabi il centrocampo soffre e Ronaldo non basta. Per Ancelotti è necessario un esordio rassicurante in casa martedì col Basilea. Nel girone A anche l'altra protagonista, il Liverpool di Balotelli, viene da un ko in Premier con l'Aston Villa e vuole far quadrare i conti ospitando gli esordienti bulgari del Ludogorets. Ad andare ko in campionato sono stati anche Basilea, Monaco, Anderlecht, Schalke e Athletic.

Esame interessante per il lanciato Atletico Madrid di Simeone che nel girone B gioca ad Atene con l'Olympiacos, che ha visto partire alcuni pilastri della difesa, destinazione Roma. Più facile appare l'esordio della Juventus di Allegri col solito Tevez in grande spolvero, che ospita il modesto esordiente Malmoe. Chiellini, squalificato in campionato e risolti i problemi fisici accusati in Nazionale, sarà della partita dal primo minuto. Sarà il polacco Szymon Marciniak ad arbitrare la partita fra i bianconeri e gli svedesi, valida per la prima giornata del Gruppo A.

Ma la partita di cartello di martedì è nel gruppo C: il Dortmund di Immobile ospita l'Arsenal di Sanchez mentre il Galatasaray di Prandelli (ai ferri corti con Sneijder) deve riscattare il modesto pari in casa in campionato nell'impegno con l'Anderlecht. L'altro clou è nel girone D nella sfida tra i lanciati Benfica e Zenit (7 su 7 in campionato ma privo di Hulk) mentre esame da non fallire per il claudicante Monaco che riceve i tosti tedeschi del Leverkusen.

Maggiori gli appuntamenti di mercoledì con lo show di Monaco: il Bayern di Guardiola nel girone E ospita il City di Pellegrini e Aguero nel primo super scontro della Champions. Cerca di approfittarne la Roma, che torna dopo quattro anni e ospita i grintosi russi del Cska. Serve una vittoria per avere qualche chance nel girone di ferro. Nel gruppo G la corazzata Chelsea riceve uno Schalke in disarmo mentre lo Sporting prova a fare il colpaccio in casa del Maribor. Il Barcellona di Messi e Neymar dovrebbe fare un sol boccone dell'Apoel nel girone F mentre troverà molte insidie l'altalenante Psg nell'esordio in casa dell'Ajax.