Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
17 marzo 2015

Champions, rischio Caporetto britannica. Riecco gli Ottavi

print-icon
sua

IL PROGRAMMA . Dopo il ko batticuore del Chelsea a Stamford bridge con un Psg ridotto in dieci, il pollice verso sta per scattare anche per Arsenal e Man City. Juventus: mercoledì sarà il fischietto serbo Mazic ad arbitrare il match col Borussia

Sarà il fischietto serbo Milorad Mazic ad arbitrare Borussia Dortmund-Juventus, partita di ritorno degli ottavi di finale della Champions, in programma mercoledì nel Westfallestadion.

Intanto, il "secondo tempo" del ritorno degli ottavi di Champions rischia di decretare l'addio del calcio inglese: dopo il ko batticuore del Chelsea a Stamford bridge con un Psg ridotto in dieci, il pollice verso sta infatti per scattare anche per Arsenal e Manchester City. Considerando che anche l'Everton, che pur parte dal vantaggio di 2-1 in Europa League può uscire in caso di 0-1 con la Dinamo Kiev, la Premier potrebbe congedarsi in largo anticipo dalle coppe europee. E sarebbe una Caporetto senza precedenti per il ricco calcio inglese.

Il match di cartello è quello che si gioca mercoledì al Nou Camp: dopo un momento di stanca che aveva fatto scricchiolare la panchina di Luis Enrique, il Barça ha ripreso a volare con un'impressionante serie di gol di Leo Messi.  Le nubi riguardano l'opaca questione Neymar, col club che rischia la squalifica futura in Liga. Per ora, approfittando della crisi del Real (mitigata dal successo con doppietta di Bale), il Barça si è anche portato in vetta alla Liga e sembra poter disporre del City, che sta franando in campionato: sabato ha perso in casa della matricola Burnley, non il miglior modo per preparare un'impresa in Catalogna.

Poche chance sembra avere anche l'Arsenal sia perché il punteggio di partenza è il peggiore (1-3) sia perché il Monaco è in un ottimo momento e ha trattato un assetto stabile e continuità di risultati.  La Juventus parte dal 2-1 dell'andata con il Borussia Dortmund, ma sarà comunque una serata complicata per l'esperienza e l'ardore dei tedeschi che hanno recuperato parecchie posizione in classifica anche se hanno steccato sabato pareggiando col Colonia. Molto equilibrato il confronto tra Atletico e Leverkusen con i tedeschi che partono dall'1-0 in casa e gli spagnoli che attraversano una fase delicata, confermata dal pari in campionato con l'Espanyol. Per la prima volta scendono al quarto posto, scavalcati dal Valencia.