Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
10 maggio 2015

L'agente di Bale critica il Real: "Non gli passano la palla"

print-icon
bal

Gareth Bale e Cristiano Ronaldo

Verso la sfida decisiva con la Juve nella semifinale di ritorno in Champions. Polemico il procuratore del gallese: "I compagni devono lavorare con lui in modo che possa mostrare quello che può fare. Quando accadrà, diventerà il miglior giocatore del Real"

Non bastassero gli infortuni (Modric, Kroos), ad agitare le acque in casa Real a pochi giorni dalla sfida dentro-o-fuori in Champions contro la Juve ci pensa l'agente di Gareth Bale che se la prende con i suoi compagni di squadra "colpevoli" di non cercarlo troppo.

"Diventerà il migliore quando gli passeranno la palla", la frase polemica pronunciata da Jonathan Barnett, il procuratore del gallese, che ha parlato al Telegraph e le cui parole hanno trovato ampio risalto sulla stampa spagnola: "I suoi compagni di squadra devono lavorare con lui e passargli la palla in modo che possa mostrare quello che può fare. Quando questo accadrà, Bale diventerà il miglior giocatore del Real Madrid".

Barnett si basa sulle statistiche Uefa che dimostrano come il gallese, nell'ultima partita di Champions contro la Juve a Torino, sia stato il giocatore che ha corso di più durante il match, il che dimostra, a giudizio del suo procuratore, che lui vuole partecipare al gioco ma i suoi compagni lo servono poco: "Questi dati dimostrano che la gente non sa quello che dice quando critica Gareth Bale - chiude polemico -. Invece di criticare, si dovrebbe osservare e studiare di più le partite".

Nonostante questo, aggiunge Barnett, Bale non ha mai alzato la voce ed è sempre stato rispettoso nei confronti dei compagni di squadra: "Molti giocatori se ne sono andati per questo. Bale avrebbe potuto urlare o andare all'ufficio del presidente a lamentarsi, ma non l'ha fatto. Ho parlato con lui dopo la partita contro la Juve e, anche se sa di non aver fatto una grande partita, ha detto che intende solo solo giocare di nuovo".

Quanto al futuro, Barnett assicura che "Bale vuole continuare a giocare nel Real la prossima stagione e non ha intenzione di andare da nessuna parte. Quando abbiamo detto che il suo desiderio è sempre stato quello di vestire la camiseta blanca è vero al 100%. E' convinto del suo valore e lo dimostrerà".