Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
26 agosto 2015

Addio Champions, vince il Bayer: la Lazio va in Europa League

print-icon
cal

Calhanoglu autore del primo gol nel 3-0 del Bayer (Getty)

Nel ritorno del playoff, in Germania, la squadra di Pioli non ripete la bella prestazione dell'andata e perde 3-0 vanificando l'1-0 dell'Olimpico. Per le "Aspirine" decisivi i gol di Calhanoglu, Mehmedi e Bellarabi. Biancocelesti in 10 a metà ripresa per l'espulsione di Mauricio. Passano Manchester, Bate e Cska. Sorpresa Astana

BAYER LEVERKUSEN-LAZIO 3-0
40' Calhanoglu, 48' Mehmedi, 88' Bellarabi

Guarda la cronaca del match



Che non sarebbe stata una passeggiata lo si sapeva sin dall'inizio, che sarebbe stata così semplice per il Bayer appariva inimmaginabile per quanto visto all'andata. La Lazio è tornata nel torpore in cui si era immersa durante il precampionato e non è riuscita a difendere il vantaggio di 1-0 maturato all'Olimpico. Il Bayer si è dimostrato squadra tosta, cinica, più dinamica, migliore quanto a condizione fisica e forse più avanti anche per quanto concerne l'organizzazione di gioco. L'assenza di Biglia nella formazione di Pioli ha tolto certezze e qualità privando la Lazio del suo uomo migliore, quello in grado di gestire i ritmi e i tempi di gioco in entrambe le fasi. Eppure la prima grande occasione del match era capitata tra i piedi di Felipe Anderson incapace di chiudere a rete una carambola all'interno dell'area tedesca.

E proprio una carambola ha favorito il Bayer e Calhanoglu che a fine primo tempo si è ritrovato sul piattone la palla del vantaggio dopo che qualche minuto prima Kiessling aveva colpito, di testa, l'incrocio dei pali. Se la Lazio, nei primi 45' ha recriminato per un rigore (evidente) non concesso a Keita, è vero che la squadra di Schmidt ha legittimato il successo giocando meglio, cercando e trovando il raddoppio con Mehmedi dopo un goffo intervento, non riuscito, di un dsastroso Mauricio (poi espulso).

Dopo essere rimasta in 10 la Lazio non ha potuto far altro che limitare i danni. Il Bayer ha trovato nel finale anche il gol dl 3-0 e passa alla fase a gironi di Champions, la Lazio va in Europa League, manifestazione da onorare al meglio, vetrina comunque preziosa affacciata sull'Europa.

Le altre - Passa ai gironi di Champions anche il Manchester United che in Belgio a Bruges dimostra tutta la sua forza andando a vincere 4-0 grazie alla tripletta di uno scatenato Rooney e alla singola di Herrera. Storico passaggio del turno per i kazaki dell'Astana che hanno pareggiato a Nicosia 1-1 dopo il successo per 1-0 della scorsa settimana. Grande prova del Cska che rimonta la sconfitta contro lo Sporting, vince 3-1 grazie a Doumbia autore di una doppietta. Non riesce, invece, il colpo al Partizan. A Belgrado il Bate resiste e perde "solo" 2-1 dopo aver vinto in Bielorussia 1-0.