Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
23 novembre 2015

Garcia: "Barça non invincibile, batterli per cambiare il futuro"

print-icon
[an error occurred while processing this directive]

Alla vigilia del penultimo turno del girone eliminatorio di Champions, l'allenatore giallorosso carica i suoi: "Siamo qui con grande umiltà, ma non partiamo battuti in anticipo. Non sono una squadra invincibile ed è questo il bello del calcio"

"Arriviamo con molta umiltà, ma non per questo partiamo battuti in anticipo. Se entriamo con in testa l'idea che abbiamo già perso non serve nemmeno scendere in campo". Alla vigilia della sfida di Champions League con il Barcellona, Rudi Garcia carica i suoi: "Non mi è servito vedere come è andato il Clasico col Real Madrid per sapere che il Barça è una grandissima squadra”, ha aggiunto. “Invincibile? Non penso. Non c’è una squadra invincibile, questo è anche il bello del calcio”.

 

Fare l’exploit - "Per noi perdere o pareggiare al Camp Nou è la stessa cosa – è sicuro l’allenatore della Roma -, non cambia molto, anche se pareggiare qui sarebbe già un gradissimo risultato. Ma sappiamo che per continuare ad avere il nostro destino nei nostri piedi è giusto dire che dobbiamo fare l'exploit, cercare di vincere anche se pochissime squadre ci sono riuscite negli ultimi anni perché il Barcellona è una delle più grandi squadre de mondo. Solo una vittoria cambierebbe il nostro futuro".

No alla difesa a oltranza - "Dovremo essere ben organizzati, sfruttare gli spazi a disposizione, ma se ci difenderemo per tutta la partita alla fine perderemo. Per questo dovremo sfruttare ogni opportunità per segnare, perché se vogliamo fare un grande risultato almeno un gol lo dovremo fare. Chiederò a tutti i miei giocatori di dare tutto in campo. Dovranno uscire dal campo senza rimpianti. Sappiamo che il Barcellona è più forte di noi, ma in una partita secca ci possono essere delle sorprese. Abbiamo poche chance, ma almeno giochiamocela".
 

C'è anche De Rossi - Anche Daniele De Rossi, che soffre di un fastidio muscolare alla coscia, è partito assieme ai compagni che si sono imbarcati su un volo charter Alitalia, decollato stamattina alle 11.25. Il centrocampista giallorosso si è allenato nella rifinitura del tardo pomeriggio al Camp Nou.

 


Calorosi incitamenti e tanti selfie per i giallorossi nella mattinata, in particolare Florenzi, De Rossi e Nainggolan, da parte di viaggiatori e anche di alcuni tifosi in partenza anch'essi per Barcellona, nel tragitto, al terminal 1, dal pullman al gate d'imbarco.