Champions League, l'Olympiacos esonera Hasi: Lemonis guiderà i greci contro la Juventus

Champions League

Besnik Hasi non è più l'allenatore dell'Olympiacos, con un comunicato ufficiale il club greco ha ufficializzato l'esonero del manager albanese affidando la panchina a Takis Lemonis

Se in casa Juventus il morale è alto grazie al poker rifilato al Torino nel derby giocato sabato, non si può dire la stessa cosa per quanto riguarda l’Olympiacos, prossimo avversario dei bianconeri in Champions League. Il club del Pireo infatti ha ufficialmente esonerato l’allenatore Besnik Hasi, affidando la squadra a Takis Lemonis. E’ costato caro dunque al manager albanese la sconfitta subita nell’ultimo turno di campionato contro l’Aek Atene, riuscito ad imporsi in trasferta con il punteggio di 2-3. Un passo falso che ha di fatto convinto la dirigenza greca a sollevare dall’incarico Hasi, già sotto pressione dopo la sconfitta al debutto in Champions con lo Sporting Lisbona e i pareggi ottenuti contro Xanthi e Asteras Tripolis. All’Allianz Stadium, dunque, ci sarà Takis Lemonis sulla panchina dell’Olympiacos, una vecchia conoscenza della società del Pireo visto che aveva già sostituito l'esonerato portoghese Paulo Bento nello scorso marzo. Toccherà dunque a lui provare a conquistare i primi punti in questa edizione della Champions League, visto il ko all’esordio contro lo Sporting. Un problema in più invece per Allegri e i suoi collaboratori, i quali dovranno adesso studiare in fretta e furia i metodi di gioco del nuovo allenatore.

Annuncio ufficiale

L’Olympiacos dunque ha deciso di non attendere nemmeno la prossima partita di Champions per esonerare Besnik Hasi, prendendo questa decisione a due giorni dalla delicata sfida contro la Juventus. Con un comunicato apparso sul proprio sito ufficiale, il club del Pireo ha dunque ufficializzato l’addio di Hasi, accogliendo Takis Lemonis e affidandogli nuovamente la propria panchina: "L'Olympiacos FC annuncia l'inizio della sua collaborazione con l'allenatore K. Takis Lemonis". Comincia dunque ufficialmente un nuovo corso in casa Olympiacos, la prima a testarlo sarà proprio la Juventus.

I più letti