Juventus-Olympiacos, Allegri: "Higuain è tornato cattivo, per noi non sarà mai un problema"

Champions League

L’allenatore bianconero commenta così il successo per 2-0 sull’Olympiacos, elogiando Higuain autore del primo gol dell'incontro: "Non è mai stato un problema e mai lo sarà. Questa per lui è un’annata importante"

RIVIVI LE EMOZIONI DI JUVENTUS-OLYMPIACOS

Un doppio sorriso che va ben oltre i tre punti. In un colpo solo infatti la Juventus ritrova il successo nella seconda giornata della fase a gironi di Champions League contro l’Olympiacos e la rete di Gonzalo Higuain, in gol dopo appena 8 minuti e 17 secondi dal suo ingresso in campo. "Ho fatto una scelta, Higuain stava meno bene di altri. Sta ritrovando una buona condizione, già  stasera le gambe le muoveva in modo diverso. E' un giocatore che ha la cattiveria giusta, non è mai stato un problema e mai lo sarà. Anzi ci deve far vincere le partite", parla così Max Allegri nel post gara della sfida di Champions vinta contro l’Olympiacos.

"Per Higuain questa è un'annata importante"

Allegri poi prosegue, soffermandosi ancora su Higuain: "Il merito è suo, ma anche dei ragazzi. Io dico sempre: 'Aiutati che Dio t'aiuta'. Per Higuain quest'annata è importante: l'anno scorso è arrivato e ha vinto. Quello che ci è successo l'anno scorso fa parte della storia, quest'anno vogliono batterci tutti e dobbiamo metterci in discussione ogni giorno. E chi non si mette in discussione rimane indietro". Allegri analizza poi così il match contro l’Olympiacos: "Stasera abbiamo giocato in modo intelligente, con pazienza. Loro cambiando l'allenatore hanno fatto una bella partita difensiva chiudendo gli spazi, non era assolutamente semplice. Dovevamo avere piu' velocita' di palla tra le linee ma non era semplice" le parole dell'allenatore bianconero.

"Bene Bentancur. Douglas Costa deve chiedere di più a se stesso per quel che riguarda i gol"

L'allenatore della Juventus si sofferma poi sulla prestazione di alcuni singoli: "Bentancur? Ha giocato bene, con belle letture. Deve migliorare molto nella ricezione per mettersi nella condizione di giocare più in verticale e in diagonale. Si mette ancora in posizione per l'appoggio corto. Douglas Costa? Deve chiedere di più a se stesso nell'andare a fare gol anche se lui ama giocare per i compagni. Si sta inserendo bene in un contesto diverso da quello tedesco". Allegri applaude poi Sturaro: "Può ambire a diventare un giocatore importante in quel ruolo lì perché ha buona tecnica e una grande corsa. Non è ancora fluido nella giocata, deve essere più intraprende perché da terzino può fare una bella carriera".

"Le due panchine hanno ridato cattiveria e serenità a Higuain"

Max Allegri hai parlato così ai microfoni di Sky Sport: "Gonzalo sta ritrovando una buona condizione. La seconda panchina gli ha fatto ritrovare quella cattiveria che un po’ gli mancava in area. E' un giocatore importante, indiscutibile, ma ci sono momenti in cui c'è bisogno di una sveglia. Gonzalo era un pochino in ritardo di condizione, aveva bisogno di serenità e l'ha ritrovata facendo due panchine. Abbiamo ritrovato vicino all'area un giocatore come lui che oggi doveva essere decisivo. Quando giochi contro una squadra chiusa perdi l'ordine e subisci contropiedi ma abbiamo fatto una partita intelligente e con pazienza. L'assenza di Pjanic? Si è trattato di un indurimento al quadricipite, per questo è rimasto fuori. Siamo a 3 giorni dall'Atalanta, vediamo come sta, meglio fargli saltare una o due partite che un mese”, le parole dell’allenatore della Juventus.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche