Juventus-Olympiacos, Marotta: "Higuain gran giocatore, avrà tempo"

Champions League
Marotta, Juventus
medium_170814-201611_to140817spo_152

Il dirigente bianconero ha commentato così l’esclusione dal primo minuto di Higuain dalla sfida di Champions con l’Olympiacos: "E' un gran giocatore e tornerà ai suoi livelli. La stagione è lunga, ci sarà tempo per tutti"

Una sconfitta nella gara d’esordio dei gironi di Champions League contro il Barcellona, in casa Juventus adesso l’obiettivo è quello di conquistare i tre punti contro l’Olympiacos per muovere subito la classifica. A pochi minuti dall’inizio della gara dell’Allianz Stadium, ha parlato l’amministratore delegato bianconero Beppe Marotta: "In Champions siamo partiti con una sconfitta, quindi dobbiamo recuperare il terreno perso. Higuain ancora in panchina? L'abbiamo detto più volte: la stagione sarà molto lunga ed è giusto che Allegri valuti al meglio la disponibilità dei giocatori. Nell'arco di un'annata tutti saranno importanti e se il mister ha fatto le sue valutazioni, non possiamo che condividerle. Ciò non toglie nulla al valore di Higuain, che è un grande giocatore e un grande professionista e tornerà ai livelli che conosciamo". Marotta è poi tornato sul successo ottenuto in campionato contro il Torino nell'ultimo turno di campionao: "Il derby di sabato scorso è stata la nostra miglior partita di quest'avvio di stagione, ma siamo abituati ad inizi un po' lenti e se quando c'e' lentezza, si ottengono comunque risultati, allora questo non può che essere di buon auspicio per un periodo migliore. L'inizio lento è nel nostro Dna, la Juventus è una squadra cinica", ha concluso il dirigente bianconero.