Champions League, nella top 11 della terza giornata non c'è spazio per Dzeko

Champions League

L'attaccante della Roma, autore di una doppietta contro il Chelsea, non è stato inserito tra gli 11 migliori giocatori della terzo turno così come Mario Mandzukic della Juventus. Presente invece l'altro romanista Kolarov

Si è chiusa un'altra due giorni di Champions League piuttosto positiva per le tre squadre italiane impegnate nelle partite del martedì e del mercoledì; il Napoli è uscito sconfitto dell’Etihad ma ha dimostrato di potersela giocare a testa alta contro un grande Manchester City di Pep Guardiola - soprattutto a inizio partita. La Juventus è riuscita a vincere in casa contro lo Sporting Lisbona mentre la Roma si è resa protagonista di un ottimo pareggio allo Stamford Bridge contro il Chelsea di Antonio Conte. Così, come accade dopo ogni turno, la UEFA ha poi comunicato la formazione dei migliori 11 giocatori delle gare giocate e (con grande sorpresa) in attacco non figura Edin Dzeko.

Tanto Liverpool

L’attaccante bosniaco della Roma è stato tra i migliori in assoluto della sfida di Stamford Bridge, dove ha segnato due reti una più bella dell'altra. Nulla da fare però, perché il profilo Twitter della Champions League ha premiato gli attaccanti del Liverpool Roberto Firmino e l'ex romanista Mohamed Salah, entrambi sul tabellino della goleada tra i Reds e il Maribor martedì sera. Nulla da fare nemmeno per Mario Mandzukic, che con il suo gol a sei minuti dalla fine della partita dell'Allianz Stadium ha regalato tre punti alla squadra di Massimiliano Allegri - passata inizialmente in svantaggio con l'autorete di Alex Sandro. Chi è invece presente tra gli "italiani" nella top 11 è Aleksander Kolarov, autore del momentaneo 1-2 segnato dalla squadra di Eusebio Di Francesco a Londra. Passando ad analizzare la formazione scelta come Fantasy Team of the Week, si nota la presenza di ben quattro giocatori del Liverpool: oltre ai due attaccanti anche Coutinho e Aleksander Arnold sono stati inseriti nella formazione ideale della terza giornata della competizione.

Un solo "italiano"

A centrocampo c’è anche Eden Hazard, anche lui autore di una doppietta nella spettacolare partita finita 3-3 contro la Roma. A completare il reparto anche Quincy Promes dello Spartak Mosca, Xhaka del Basilea - squadra che ha vinto 2-0 in casa del CSKA Mosca - e infine Bernard dello Shakhtar Donetsk. Per quanto riguarda la difesa, premiato anche Hummels del Bayern Monaco, in gol contro il Celtic nella vittoria della squadra di Heynckes per 3-0 all'Allianz Arena. In porta c'è Areola del PSG, ma come specifica la Uefa, il numero uno dei parigini è a pari merito con Ederson del Manchester City (capace di parare anche un rigore a Dries Mertens del Napoli). Nulla da fare per due dei protagonisti delle nostre squadre, dunque, nella top 11 dell'UEFA non c'è spazio per Mario Mandzukic - che ha deciso la sfida della sua Juventus - ma nemmeno per Edin Dzeko, autore di uno dei gol che certamente rimarrà tra i più belli dell'intera stagione.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche