Champions, Buffon avverte la Juve: "Kane ha lo stesso istinto del gol di Ronaldo, Batistuta, Inzaghi e CR7"

Champions League

“Kane è tra i migliori al mondo, ha l’istinto del gol dei grandi attaccanti come Ronaldo, Batistuta, Inzaghi e CR7” - parola di Gigi Buffon. Il portiere della Juve è stato intervistato dal Daily Mirror sui prossimi avversari negli ottavi di Champions: “Per il Tottenham c’è rispetto ma non timore, Kane non è l’unica minaccia. Vincere la coppa è il mio sogno”

CHAMPIONS LEAGUE, IL PROGRAMMA DEGLI OTTAVI DI FINALE

OTTAVI CHAMPIONS, IL TOTTENHAM AI RAGGI X

Lo chiamo killer instinct: l’istinto del killer. Quello dei grandi bomber che sotto porta non sbagliano mai. Lo fiutano il gol, lo sentono nell’aria e nell’area - invece - il gol lo trovano praticamente sempre. Non ne ha dubbi su questo nemmeno Gianluigi Buffon: “Kane? Ha un dono. Ha lo stesso istinto del gol che ho visto negli altri grandi attaccanti che ho affrontato nella mia carriera”. Tanti? Tantissimi, considerando le oltre venti stagioni disputate sempre al massimo livello del portiere della Juventus. Per Kane, Buffon scomoda nomi pesanti: Ronaldo, Il Fenomeno, Cristiano Ronaldo, Batistuta e Filippo Inzaghi. Lo ha fatto nell’intervista rilasciata al Daily Mirror in Inghilterra, con gli ottavi di finale di Champions tra Tottenham e Juventus come tema centrale. “Kane è uno che mette in difficoltà tutti i portieri. Per lui è una cosa naturale. Come giocatore puoi sempre lavorare su certe caratteristiche per migliorarti, certo, ma ci altre sono cose che non si possono insegnare, come l’istinto del goleador che lui ha”.

Tra febbraio e marzo saranno faccia a faccia, magari proprio dentro l’area di rigore. Kane per il gol, Buffon per la grande parata. Da una parte il goleador dell’anno - con 56 reti battuto anche Messi - dall’altra un simbolo bianconero e di tutto il mondo del calcio: “Mi è sempre piaciuto affrontare i migliori - prosegue il portiere della Juventus - e lui in questo momento lo è. Non temo i più forti, provo grande rispetto per loro. Contro il Tottenham saranno due partite certamente durissime, e Kane non sarà l’unica minaccia. Vincere questa competizione è il mio sogno, non permetto che mi metta sotto pressione, ma rimane comunque una grande ambizione".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche