Tottenham-Juventus, Matuidi: "Se giochiamo come sappiamo possiamo vincere. In campo per Astori"

Champions League
Blaise Matuidi, centrocampista della Juventus (getty)

Il centrocampista francese a due giorni dalla sfida di Londra: "Ho già giocato a Wembley, non sarà facile. Ma abbiamo dimostrato di poter metterli in difficoltà". Sulla morte di Davide Astori: "Giocheremo in suo onore, siamo addolorati"

JUVENTUS, COME STANNO GLI ATTACCANTI?

Alle spalle un weekend di dolore, di fronte una sfida che può decidere la stagione. Dopo il grave lutto che domenica ha colpito il mondo del calcio, la Juventus è pronta a rimettersi in moto, con la certezza di avere anche recuperato terreno sul Napoli in campionato. Mercoledì i bianconeri sono attesi a Londra, dove, contro il Tottenham, si giocheranno il passaggio ai quarti di finale di Champions League. Un appuntamento da non sbagliare, come avverte in esclusiva ai microfoni di Sky Sport Blaise Matuidi: “Wembley è un bellissimo stadio, ho avuto il piacere di giocarci con la Nazionale: mercoledì non sarà semplice, è una squadra che gioca bene con il pallone, arriva da un buon periodo in campionato e ha fatto ottime cose in Champions League, compresa la gara di andata contro di noi. Comunque a Torino abbiamo dimostrato di poterli mettere in difficoltà: andiamo a Londra per vincere e per segnare, se giochiamo come sappiamo, e con l’aiuto dei nostri tifosi, come a Roma, sarà possibile”.

"Felici per Dybala. Giocheremo in onore di Astori"

Juve che sabato è riuscita a vincere allo scadere l’importantissima sfida con la Lazio, prima che la tristezza per la morte di Davide Astori sopravvenisse: “Faccio le mie condoglianze alla famiglia di Davide Astori - ha continuato il francese - Io non lo conoscevo ma molti miei compagni si, e sono addolorati. Ho avuto modo di capire che non perdiamo solo un grande calciatore, ma anche una grande persona. Non è mai facile tornare in campo dopo una tragedia simile, ma il calcio cerca di andare avanti, anche in suo onore. La vittoria contro la Lazio? Non era facile vincere all’Olimpico, per noi è stata una serata davvero positiva, dato che il Napoli ha perso qualche punto e ora siamo solo a una lunghezza da loro”. Dybala tornato al gol: “Siamo tutti felici per Paulo. Se lo merita, per l’impegno che mette nel lavoro di tutti i giorni, e ha dimostrato ancora una volta, come ha già fatto in altre occasioni, di essere un giocatore capace di risolvere la partita e far vincere la squadra. Higuain? Sta recuperando nel migliore dei modi, spero sia con noi in viaggio domani”, ha concluso in centrocampista bianconero.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport