user
13 marzo 2018

Siviglia ai quarti, Montella: "Notte speciale, sono felice e soddisfatto"

print-icon
mon

Il Siviglia festeggia negli spogliatoi di Old Trafford

L'ex allenatore del Milan nella storia con gli andalusi: "Dopo 60 anni siamo ai quarti, è un momento speciale. Vittoria meritata in una cornice prestigiosa come Old Trafford. Roma ai quarti? L'avevo detto scherzando a Di Francesco..."

QUARTI DI CHAMPIONS, LA DIRETTA DEI SORTEGGI

Tutta la UEFA Champions League è solo su Sky

Vincenzo Montella nella storia: il Siviglia dopo 60 anni è di nuovo ai quarti di finale di Champions League. La doppietta di Ben Yedder a Old Trafford elimina il Manchester United e lancia gli andalusi: “Sono molto felice, è una grande soddisfazione per i giocatori e i tifosi, è sempre bello vincere in un campo così prestigioso e abbiamo fatto una gara eccezionale - ha detto l’ex allenatore del Milan dopo la gara - Si tratta di una notte speciale, da 60 anni il Siviglia non arriva così lontano in Champions League. Una grande conquista per noi. Abbiamo vinto con merito, in un grande stadio come Old Trafford”. Sui miglioramenti fatti dal gruppo: “Siamo migliorati molto nelle ultime partite, anche con il Valencia dove abbiamo perso. Gli episodi, si sa, alle volte cambiano i risultati. Ben Yedder? Sono felice che sia stato il giocatore decisivo, ha sofferto nelle ultime settimane per le mie scelte. Siamo molto vicini ai nostri tifosi e abbiamo sentito il loro calore per tutta la gara”. Ai quarti anche la Roma: "Quando sono arrivato qua ho detto scherzando al mio amico Eusebio (Di Francesco, ndr) che mi sarebbe piaciuto arrivare in finale con lui, perché uno dei due sarebbe stato contento per l'altro...".

Il ds Arias: "Abbiamo fatto la storia"

Soddisfatto per il grande successo anche il ds degli spagnoli, Oscar Arias: "C'è enorme soddisfazione - ha detto - Ho visto la partita con i tifosi, sono sempre con noi e oggi hanno dato una grande lezione. La squadra ha risposto a questa sfida in uno scenario da sogno. Ora godiamoci il momento, da domani penseremo al resto. Abbiamo fatto la storia, abbiamo avuto parecchi alti e bassi ma siamo sempre stati competitivi. Questo è un passo in avanti importantissimo, dobbiamo dargli valore perché è arrivato grazie al lavoro". Emozione per il presidente Castro: "Una notte magica, storica, erano 60 anni che non arrivavamo ai quarti ed era arrivato il momento di cambiare questa statistica. Abbiamo affrontato una squadra piena di grandi acquisti e di stelle, ma siamo stati migliori di loro. Stiamo facendo la storia anche grazie ai nostri tifosi".  

Champions League 2017-2018: tutti i video

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi