Juventus, Matuidi: "Ho scelto io di lasciare il PSg. Che differenza con la Juve, qui si lavora sul serio"

Champions League
matuidi

Il centrocampista francese, tra Champions League e l'inizio della sua avventura bianconera: "Il Real Madrid è l'avversario peggiore, ma abbiamo le qualità per vincere. Ho scelto io di andare via dal PSG, qui alla Juventus sto migliorando: se fai 5 minuti di ritardo ti vengono a prendere"

Contro la Spal è arrivato per la Juventus un pareggio inaspettato, che ha permesso al Napoli di riavvicinarsi a -2. Corsa scudetto che prosegue, avvincente più che mai. E bianconeri ancora impegnati sui tre fronti, con la finale di Coppa Italia contro il Milan da giocare e un fantastico quarto di finale di Champions League contro il Real Madrid. Rivincita della finale di Cardiff dello scorso anno, persa per 4-1. Una partita che non ha giocato Blaise Matuidi, che però vuole aiutare i suoi compagni a riscattarsi dopo l'ultima sconfitta contro i blancos: "Il Real Madrid è una grande squadra, l'avversario più difficile che ci potesse capitare visto che sono i campioni d'Europa – ha dichiarato il francese a Canal Football Club – Saranno due grandi partite. La prima sarà in casa e dobbiamo cercare di vincerla, abbiamo le qualità per riuscirci".

"Se alla Juve fai 5 minuti di ritardo ti vengono a prendere"

Il Real Madrid, agli ottavi di finale, ha battuto il Paris Saint Germain, ex squadra proprio di Matuidi: "Ho chiesto io di andare via, volevo scoprire cose nuove – prosegue – Ma penso che la mia scelta abbia fatto comodo anche al PSG, che ha avuto la possibilità di far giocare Rabiot. Rispetto a prima, fisicamente mi sento più forte. Quando ero a Parigi, a volte, non andavo neanche in palestra. A Torino, invece, se fai cinque minuti di ritardo ti vengono a prendere”. E alla Juventus, Matuidi, ha trovato Massimiliano Allegri che lo sta aiutando a migliorare ancora: “All'inizio ti sembra di essere sfinito, poi ti abitui al duro lavoro. Fisicamente mi sento più forte ed è grazie al lavoro svolto in questi ultimi sei mesi. Sto migliorando nonostante la mia età".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche