Liverpool-Manchester City 3-0, Klopp ipoteca la semifinale

Champions League

Ad Anfield Road, il Liverpool batte il Manchester City grazie alle reti di Salah, Chamberlain e Mané. Decisivo il primo tempo dell'andata dei quarti di finale di Champions: la squadra di Klopp sorride e vede la semifinale

CLICCA QUI PER RIVIVERE LIVERPOOL-MANCHESTER CITY

BARCELLONA-ROMA 4-1

LIVERPOOL-MANCHESTER CITY 3-0

12' Salah (L), 21' Chamberlain (L), 31' Mané (L)

E' un Liverpool strepitoso, ancora più brillante nel primo tempo, quello che schiaccia il City 3-0. L'andata dei quarti di finale di Champions sorride a Klopp che vede la semifinale grazie a una prestazione maiuscola della sua squadra. Salah, Chamberlain e Mané hanno chiuso il match in 31 minuti, superando il City di Guardiola che, al ritorno, dovrebbe compiere l'impresa per andare avanti nella competizione.

Le scelte

Il derby inglese valido per i quarti di finale di Champions League è una partita con un fascino enorme. Ad Anfield Road, Klopp ha optato per una squadra offensiva con il tridente formato da Salah, Firmino e Mané, pronto a dare filo da torcere a Ederson. Karius tra i pali, dietro alla linea difesiva composta da Alexander-Arnold, Lovren, van Dijk e Robertson; Oxlade-Chamberlain, Henderson e Milner sono i tre di centrocampo. Dalla parte opposta, Guardiola sceglie De Bruyne tra i titolari, al posto di Bernardo Silva, e Laporte come terzino sinistro.

Primo tempo: dominio assoluto del Liverpool

Tre gol in trentuno minuti. E' il miglior Liverpool della stagione quello che chiude il primo tempo con un vantaggio di 3-0. Prima azione pericolosa in favore del Manchester City, con Sané che colpisce la rete esterna della porta di Karius, dopo pochi minuti dal fischio di inizio. La squadra di Guardiola ci riprova: calcio d'angolo di Silva per Kompany che colpisce di testa, ma trova la parata di Karius. Poi, non c'è più storia. Il Liverpool riesce a sbloccare la partita al 12' e, nel giro di venti minuti, si porta sul 3-0. Salah scambia con Firmino, Ederson sembra allontanare il pericolo, ma sulla respinta del portiere del City, sempre Firmino raccoglie l'assist per Salah: l'egiziano, a tu per tu con Ederson, segna l'1-0 e trascina Klopp in vantaggio. Liverpool e Manchester City giocano ad alti ritmi. Gli ospiti provano a recuperare con Sané, rasoterra per lui che finisce fuori di pochissimo. Al 21', il Liverpool raddoppia: il merito è di Chamberlain che, dalla distanza, realizza un gran gol (il secondo in Champions), con un tiro imprendibile per Ederson. Un minuto dopo, arriva la reazione del Manchester City con De Bruyne che cerca Gundogan, ma il portiere del Liverpool lo anticipa e difende il 2-0. Ancora i Reds, ancora una pressione dal lato sinistro al 27': Robertson per Mané, anticipato da Otamendi. Liverpool in grande forma, Manchester City in difficoltà totale. Al 31', il terzo gol del Liverpool. E' incredibile quello che sta succedendo ad Anfield Road: assist di Salah, Mané stacca di testa e porta il Liverpool sul 3-0. Alla fine del primo tempo, il City è ko.

Secondo tempo: il City prova a riaprire la gara

Lo sguardo buio di Guardiola dice tutto: il City dovrebbe stravolgere il match contro un Liverpool che non ha intenzione di concedere nulla. Ma gli ospiti non mollano, non vogliono accettare questo risultato e iniziano con lo spirito giusto il secondo tempo: Sané mira la porta e sfiora il secondo palo, al 51'. Un minuto dopo esce Salah tra gli applausi del pubblico: l'egiziano è sostituito da Wijnaldum, per un problema fisico. Al 56' arriva la prima mossa di Guardiola: esce Gundogan ed entra Sterling, 16 gol in Premier League quest'anno, grande ex della serata. Sané cerca Gabriel Jesus, ma l'uscita di Karius risolve ogni problema: il City si rende più aggressivo, alla ricerca di quel gol che riaprirebbe la partita. Dalla parte opposta, si mette in mostra ancora Mané, ma Walker lo anticipa ed evita il 4-0. Poi è il turno di Sterling che cerca Gabriel Jesus, mezza rovesciata per lui che finisce fuori. Il City segna con Gabriel Jesus, ma l'arbitro annulla tutto per fuorigioco di Sané. Finisce così, con il Liverpool che stravince e che può prepararsi con più tranquillità per il ritorno. Lo spettacolo che si è visto sul campo è stato rovinato da un episodio che si è verificato prima della partita. Il pullman della squadra di Guardiola, infatti, è stato attaccato da centinaia di tifosi del Liverpool. L'Uefa ha aperto un'indagine, mentre i Reds hanno chiesto scusa tramite un comunicato ufficiale.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Liverpool (4-3-3): Karius; Alexander-Arnold, Lovren, van Dijk, Robertson; Oxlade-Chamberlain, Henderson, Milner; Salah, Firmino, Mané

Manchester City (4-2-3-1): Ederson; Walker, Otamendi, Kompany, Laporte; De Bruyne, Fernandinho; Gundogan, D. Silva, Sané; Gabriel Jesus

I più letti