Roma-Barcellona: le probabili formazioni

Champions League

Dopo la sconfitta interna contro la Fiorentina e prima del derby contro la Lazio, la squadra di Di Francesco è chiamata all'impresa impossibile contro il Barcellona, rimontare il 4-1 subito nell'andata dei quarti di finale di Champions. Ecco come l'allenatore della Roma dovrebbe giocarsi questa sfida

ROMA-BARCELLONA, LA DIRETTA LIVE

DI FRANCESCO ALLA VIGILIA: "A ROMA MANCA LA MENTALITÀ VINCENTE"

ROMA-BARCELLONA, TUTTO QUELLO CHE C'È DA SAPERE

Rimontare tre gol al Barcellona di Messi, non proprio l'impresa più facile da realizzare. Figuriamoci poi per una squadra poco concreta come quella vista in azione prima al Camp Nou e poi all'Olimpico contro la Fiorentina. A Roma sponda giallorossa, però, non vogliono smettere di credere al sogno semifinale e anche Di Francesco, nella conferenza della vigilia, ha confermato che la squadra metterà sul campo tutte le energie a disposizione per tentare quello che lui stesso ha definito un miracolo: "Giocherà la miglior squadra possibile". Alle porte, appena 5 giorni dopo lo scontro con il Barcellona, c'è l'importantissimo e probabilmente decisivo derby contro la Lazio, che potrebbe indirizzare in maniera definitiva la corsa Champions, ma nonostante il pesante ko dell'andata il ritorno dei quarti contro i catalani rimane un appuntamento di grane prestigio nel quale dover fare una buona figura. Vediamo allora quali scelte dovrebbe fare Di Francesco.

La probabile formazione della Roma: le scelte di Di Francesco

Dopo aver recuperato Nainggolan nella partita di sabato scorso contro la Fiorentina, la buona notizia per l'allenatore della Roma è il ritorno in gruppo del turco Cengiz Under, che inizialmente si pensava potesse rientrare solo per il derby. L'esterno offensivo però sarà probabilmente in panchina, considerato soprattutto che Perotti sarà fuori come confermato da Di Francesco in conferenza. Per questo motivo, ci sarebbe un ballottaggio a tre sulla destra, cpon Schick provato in allenamento e quindi favorito per un posto da titolare. Le alternative al ceco sono due: Florenzi alto come nella partita d'andata oppure Gerson, che però ha fallito gli ultimi due appuntamenti e anche al Camp Nou non è stato preso in considerazione. L'altro dubbio, invece, riguarda il centrocampo, dove Pellegrini e Strootman si giocano una maglia in due. Al momento sembra l'italiano il favorito, anche perché Strootman arriva da tre partite consecutive. Per il resto, nessun dubbio: Alisson in porta, difesa a 4 con Florenzi (Bruno Peres nel caso venisse avanzato in attacco), Manolas, Fazio e Kolarov. In mezzo Nainggolan e De Rossi, in avanti Dzeko ed El Shaarawy.

Roma (4-3-3): Alisson; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Nainggolan, De Rossi, Pellegrini; Schick, Dzeko, El Shaarawy. Allenatore: Di Francesco.

La probabile formazione del Barcellona: le scelte di Valverde

Ernesto Valverde dovrebbe continuare col modulo standard della stagione blaugrana: il 4-4-2. Davanti a ter Stegen, dovrebbe rivedersi la stessa formazione che ha vinto proprio contro la Roma in Champions League. Unica variazione potrebbe essere Paulinho: il brasiliano, infatti, potrebbe giocare esterno destro per far rifiatare Semedo, arretrando il raggio d'azione di Sergi Roberto.

Barcellona (4-4-2): Ter Stegen; Sergi Roberto, Pique, Umtiti, Alba; Paulinho, Busquets, Rakitic, Iniesta; Messi, Suarez. Allenatore: Valverde.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche