Roma-Barcellona, De Rossi: "Tra le notti più belle della mia carriera"

Champions League

Il centrocampista giallorosso dopo la vittoria sul Barcellona e la qualificazione in semifinale: "All'andata si sono dimostrati più forti, ma non così tanto. Ci credevamo. E' sicuramente una delle notti più belle della mia carriera, mi sono commosso a vedere lo stadio pieno"

CLICCA QUI PER RIVIVERE L'INCREDIBILE RIMONTA DELLA ROMA

La gioia più bella, forse la più inattesa alla vigilia: Roma che batte 3-0 il Barcellona ed elimina gli spagnoli dalla Champions League volando in semifinale. Tra i protagonisti della notte dell'Olimpico c'è Daniele De Rossi, autore del gol del 2-0 su calcio di rigore: "Immaginate da soli quello che può essere per noi questo trionfo, per la dimensione che ha sempre avuto la Roma. Adesso però c'è da fare un passo in più, bisogna giocarsi la semifinale senza aver pensato di aver fatto un miracolo o di essere in vacanza. Come siamo riusciti nell'impresa di rimontare? Un pizzico di convinzione, non so perchè, ma c'era in questi giorni. All'andata si sono dimostrati più forti ma non così tanto, c'erano stati episodi così così, siamo stati sfortunati a Barcellona. Da lì a fare 3-0 senza subire niente ce ne passava, il mister ha provato una formazione dal nulla, con tre giorni ci abbiamo lavorato ed è andata bene", le parole del centrocampista giallorosso.

"Tra le notti più belle. Mi sono commosso a vedere lo stadio pieno"

De Rossi ha poi proseguito: "Io sono contentissimo, però a 34-35 anni cerco di essere più lucido possibile, all'andata ho giocato bene ma si è parlato solo dell'autogol, io preferisco fare una partita coraggiosa e con gli attributi ed essere sfortunato che farmela addosso, sono contento per i miei compagni, il mister e lo staff". Il calciatore giallorosso ha poi svelato un retroscena: "Se è il giorno più bello della mia carriera? È il massimo che potevo volere oggi, io prima della partita ero quasi commosso a vedere lo stadio pieno. E' tra le notti più belle. Ho detto alla spogliatoio 'i tifosi ci credono, perchè noi no, perchè dobbiamo farcela addosso?'. Nella peggiore delle ipotesi non passiamo, le tragedie sono altre, ripeto che è una delle più belle serate della mia carriera a Roma", ha concluso De Rossi.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche