Bayern Monaco, intervento al ginocchio per Vidal: stagione finita

Champions League
vidal

A comunicarlo è il Bayern Monaco sui propri account social. Vidal si era fermato a inizio settimana durante l'allenamento per un dolore al ginocchio, lo stesso che lo aveva mandato ko a inizio mese. E contro il Real Madrid in Champions - come aveva commentato lui stesso - non potrà consumare la sua "vendetta"

REAL-JUVE, VIDAL SI ARRABBIA PER IL RIGORE DI CR7

Doveva essere la partita della sua vendetta, perché così lui stesso l’aveva definita su Twitter. Bayern Monaco-Real Madrid, la semifinale di andata di Champions del 25 aprile. Ma così anche il ritorno al Bernabeu, dove la scorsa stagione era stato espulso poco prima dei supplementari che avrebbero poi portato i Blancos a Cardiff. Non ci sarà Arturo Vidal, non nella doppia sfida europea, e non per tutto il resto della stagione. A comunicarlo è - sempre tramite Twitter - il profilo ufficiale del Bayern Monaco: “Vidal si è sottoposto ieri (martedì, ndr) a un intervento chirurgico al ginocchio, che lo terrà fuori per tutto il resto della stagione. Torna presto Arturo!”.

L’infortunio

Il problema al ginocchio destro per Arturo Vidal non era una novità. Il primo stop dell’anno, nel dettaglio alla capsula articolare del ginocchio, avvenne meno di un mese fa, il 19 aprile, alla vigilia della sfida contro il Dortmund in campionato. Tre le partite perse in Bundes, appena mezz’ora di gioco prima di essere sostituito da James nell’andata dei quarti di Champions contro il Siviglia, più la mancata convocazione per la sfida di ritorno. Ma nonostante il ko, filtrava molto ottimismo per il suo ritorno in campo, fino però al nuovo stop di lunedì 15 aprile. Le immagini raccolte dalla Bild dal centro di allenamento dei bavaresi non spingevano infatti all’ottimismo: il cileno era uscito molto dolorante dal campo, toccandosi proprio il ginocchio destro. Vidal era stato prima aiutato da Ribery e dunque caricato su una macchinetta da golf, dove aveva ricevuto le prime cure da parte del fisioterapista Giovanni Bianchi, abbandonando poi i campi di allenamento visibilmente deluso e amareggiato. Ad esami avvenuti ecco la sentenza finale: stagione finita.

Vidal, l'infortunio in allenamento di inizio settimana (foto Bild)

Carriera senza soste

In stagione Vidal non aveva subito altri infortuni, salvo qualche piccolo acciacco che gli aveva fatto perdere un totale di appena 3 partite. Stesso discorso valga per la sua intera carriera, senza mai stop troppo prolungati. I 28 giorni per un infortunio al menisco ai tempi della Juve, nel finale del 2013-14, e un paio di stop nel Leverkusen (si parla però degli ormai lontani 2008 e 2009) rappresentavano infatti gli unici veri problemi di un giocatore che punta tantissimo sull’impatto fisico nel proprio gioco. Il recentissimo intervento al ginocchio, unito ai pochi mesi al termine della stagione attuale, lo ha definitivamente tagliato fuori dai giochi. Senza però rischiare nulla per il Mondiale, perché il Cile, così come altre grandi nazioni calcistiche, non sarà a Russia 2018.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche