Roma-Liverpool: le probabili formazioni. Torna Pellegrini, out Strootman

Champions League
liverpool_tifosi_getty

In vista del ritorno nella semifinale di Champions League all'Olimpico, Eusebio Di Francesco studia le contromosse per provare a rimontare il 5-2 subito ad Anfield. A centrocampo non convocato Strootman, gioca Pellegrini. Il Liverpool recupera Manè: Lallana torna fra i convocati

LA CRONACA DI ROMA-LIVERPOOL

DI FRANCESCO: "C'E' DESIDERIO DI FARE QUALCOSA DI GRANDE"

L'APPELLO DI MONCHI: "COLORIAMO LA CITTÀ"

La semifinale di Champions League del 2 maggio tra Roma e Liverpool si avvicina. I giallorossi puntano a rimontare il 5-2 subito ad Anfield Road dai Reds, in cui è stato decisivo l'ex di turno Mohamed Salah con 2 gol e 2 assist. I gol di Edin Dzeko e Diego Perotti su rigore hanno dato una nuova speranza alla squadra di Eusebio Di Francesco, cui serve un 3-0 (o un 4-1 come contro il Chievo in campionato) per ribaltare un risultato che è parso quasi scontato per gran parte della gara di andata. Sarebbe la seconda rimonta consecutiva in Champions League dopo il 3-0 nel ritorno all'Olimpico contro il Barcellona nei quarti di finale.

La probabile formazione della Roma: le scelte di Di Francesco

L'allenatore della Roma sembrerebbe deciso a rinunciare a quella difesa a 3 che tanto bene ha fatto contro il Barcellona ma che tanto male ha reso contro il Liverpool. L'escluso, in caso di scelta di linea a 4, sarebbe Juan Jesus, con Florenzi (al rientro dopo il riposo contro il Chievo), Manolas (entrato dopo il rosso proprio al numero 5 brasiliano contro i gialloblu) e Fazio centrali, Kolarov esterno sinistro. Il serbo e il 24 sarebbero così arretrati sulla linea di difesa dopo aver giocato a centrocampo ad Anfield nel 3-4-2-1: per la Roma si torna al 4-3-3, con l'assenza di Strootman a centrocampo. Giocherà Lorenzo Pellegrini, apparso decisamente in forma contro il Chievo. Con lui De Rossi e Nainggolan: al belga sarà comunque richiesta la solita dose di inserimenti in area di rigore avversaria oltre al tiro da fuori. In attacco, conferme per l'attacco anti-Chievo: Schick, Dzeko ed El Shaarawy, tutti e tre in gol contro i gialloblu e apparsi decisamente carichi in vista del ritorno di Champions League.

Roma (4-3-3): Alisson; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Pellegrini, De Rossi, Nainggolan; Schick, Dzeko, El Shaarawy.

La probabile formazione del Liverpool: le scelte di Klopp

Jurgen Klopp recupera Manè. Fra i convocati ci sono anche gli altri acciaccati Henderson e Alexander-Arnold e torna Adam lallana, assente da tempo per infortunio (stiramento). I reds dovrebbero confermare la formazione anti-Roma dell'andata, con un cambio obbligato a centrocampo: fuori Oxlade-Chamberlain (per lui stagione finita), dentro il suo subentrante ad Anfield: Georginio Wijnaldum. Per il resto scelte praticamente fatte, con Karius in porta, Alexander-Arnold, Lovren, van Dijk  e Robertson in difesa; a centrocampo oltre all'olandese anche Henderson (che ha subito un leggero infortunio con lo Stoke ma dovrebbe farcela) e Milner, mentre in attacco nessun dubbio: Salah, Firmino (fresco di rinnovo) e Mané.

Liverpool (4-3-3): Karius; Alexander-Arnold, Lovren, van Dijk, Robertson; Wijnaldum, Henderson, Milner; Salah, Firmino, Mané.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.