Pallotta dopo Roma-Liverpool: "Serve Var, ridicolo arbitrare così"

Champions League
pallotta_lapresse

Dopo Monchi, il presidente della Roma ha commentato così l'arbitraggio di Skomina nel corso della semifinale vinta 4-2 sul Liverpool: "Avete visto tutti le immagini, se ne sono accorti tutti tranne gli ufficiali di gara in campo"

CLICCA QUI PER RIVIVERE ROMA-LIVERPOOL

POST PARTITA: DI FRANCESCO - MONCHI - FAZIO/DE ROSSI

ROMA-LIVERPOOL, GIORNATA SOCIAL

"Per prima cosa vorrei fare i complimenti al Liverpool per la finale. In secondo luogo, è sotto gli occhi di tutti che la Var sia indispensabile in Champions League. È inaccettabile quello che abbiamo visto". Dopo Monchi, anche il presidente della Roma James Pallotta, lasciando l’Olimpico, ha voluto commentare gli episodi arbitrali che hanno creato maggiori polemiche. "È assolutamente indispensabile l'utilizzo della Var, altrimenti si rischiano figuracce come questa e addirittura si rischia di scadere nel ridicolo. Avete tutti visto le immagini - ha aggiunto il presidente della Roma Pallotta - se ne sono accorti tutti tranne gli ufficiali di gara in campo. Mi riferisco all'episodio del fuorigioco fischiato a Dzeko, che non c'era, e il fallo di mano nettissimo su El Shaarawy. C'era stato un altro intervento poco più tardi su Schick. Tra l'altro in occasione del tiro di El Shaarawy, il salvataggio sulla linea di mano sarebbe valso un rosso e quindi avremmo giocato gli ultimi 30 minuti in superiorità numerica. Mi rendo conto che è difficile arbitrare, ma non è possibile continuare senza un'assistenza video. Il Liverpool - conclude Pallotta - è una grande squadra e adesso avrà la possibilità di giocarsi finale, ma è assolutamente indispensabile l'utilizzo della Var, altrimenti si rischiano figuracce come questa e addirittura si rischia di scadere nel ridicolo".
 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche