Uefa, premio "Gol della stagione": anche la rovesciata di Ronaldo alla Juve tra i candidati

Champions League

Insieme alla magia del portoghese contro quella che oggi è la sua attuale squadra anche Eriksen e Payet. Ma tra le nomination ci sono calciatrici e giovani calciatori, o due fenomeni del Futsal come Elisandro e Ricardinho. Sul sito Uefa il voto è libero, e il vincitore è scontato?

IL MESSAGGIO DI CR7 AI TIFOSI DOPO VILLAR PEROSA

Gol dell’anno? Sicuramente un gol della storia, visto poi l’intreccio di mercato e il passaggio in estate a Torino nella Juventus. Quella rovesciata è diventata un’icona per CR7, come la schiacciata di Michael Jordan diventata un logo anche commerciale. L’ennesimo riconoscimento potrà arrivare allora dalla Uefa, che l’ha inserita tra le 11 nomination per il premio “Gol della stagione”. Insieme a lui Eriksen e Payet, calciatrici e giovani calciatori, ma anche giocatori di Futsal come Elisandro e Ricardinho. Si può votare liberamente sul sito della Uefa, e il nome del vincitore verrà annunciato il 27 agosto. Ma quel capolavoro degli ultimi quarti di Champions (senza nemmeno la concorrenza di Bale in finale contro il Liverpool) potrebbe avere vita facile.

Nominati

Gli altri gol sono altrettanto meravigliosi, ma nessuno ha il peso specifico di quel gesto tecnico in quella determinata partita. Tra gli altri dieci ci sono Dimitri Payet, e il suo magico esterno in Marsiglia-Lipsia dell’ultima Europa League. Lucy Bronze, calciatrice del Lione che nella semifinale della Champions femminile ha regalato una perla al volo di destro meravigliosa. Gonçalo Ramos, Under 17 portoghese che nell’ultimo Europeo ha chiuso col tacco una super azione sviluppata sulla fascia destra. Tra in candidati poi anche un’altra calciatrice come Eva Navarro, che ha deciso la finale dell’Europeo under 17 con una doppietta, uno dei due bellissimo sotto la traversa. Il mago del futsal Ricardinho, che in Portogallo-Romania ha segnato con veronica più rabona nella stessa azione. E ancora: il collega Elisandro nella finale della Futsal Cup, con un mancino devastante all’incrocio dei pali. Il ben noto Christian Eriksen negli spareggi per Russia 2018 contro l’Irlanda: tripletta per lui con prima rete violentissima a sbattere sulla traversa e poi in rete. Il giovanissimo Paulo Estrela del Porto, che nell’ultima Youth League finalizza un’azione mozzafiato tutta di prima con un assist di tacco. Discorso simile poi per l’Under 19 inglese Elliot Embleton e il suo mancino a giro a togliere le ragnatele dall’incrocio. In conclusione (e nello stesso ordine proposto nel video dell’Uefa) un’altra calciatrice spagnola come Olga Carmona, e un altro tiro perfetto sotto la traversa. Al pubblico il voto decisivo.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.