Real Madrid-Roma, tutto quello che c'è da sapere sul match di Champions 2018

Champions League

Il Real è la squadra più affrontata dalla Roma in Champions. Finora 10 i precedenti con 3 vittorie giallorosse, 6 madridiste e un solo pareggio. L'ultimo successo della Roma risale a 10 anni fa quando Taddei e Vucinic inflissero un 2-1 alle merengues

LE PARTITE DELLA ROMA SU SKY

TOTTI JR. CHE FAIR PLAY!

TOTTI: "A MADRID POSSIAMO FARE UNA GRANDE PARTITA"

BENZEMA: "CON LA ROMA UNA PARTITA DELICATA"

Quasi una classicissima del calcio europeo quella tra Real Madrid e Roma. Un match che si ripropone per l'undicesima volta in Champions League statistica che fa delle merengues l'avversario più volte affrontato dai giallorossi in questa competizione. Trasferta sulla carta complicata per gli uomini di Di Francesco reduci da un avvio di stagione tra alti e bassi. Per il Real, prima volta in Champions senza Cristiano Ronaldo per tentare un poker (dopo i tre successi nelle ultime tre stagioni) che sarebbe da leggenda.

Quando e dove si gioca Real Madrid-Roma?

Il match valido per la prima giornata della fase a gironi della Champions League (gruppo G) si gioca mercoledì 20 settembre alle 21.00 allo Stadio Santiago Bernabeu.

Dov'è possibile guardare Real Madrid-Roma in tv?

La sfida del Bernabeu tra merengues e giallorossi sarà trasmessa in diretta esclusiva su Sky Sport Uno (201) e Sky Sport 252.

Quanti sono i precedenti tra le due squadre?

Sono undici le sfide tra Real Madrid e Roma nella massima competizione europea. La distanza tra le due squadre non è poi così abissale. Infatti il club di Florentino Perez si è aggiudicato il confronto per 6 volte contro i 3 successi della Roma. Uno solo il pareggio. L'ultima vittoria della Roma a Madrid con i Blancos risale al 2008, nel ritorno degli ottavi di finale di Champions, quando la squadra giallorossa vinse 2-1 con reti decisive di Taddei e Vucinic e si garantì così il passaggio ai quarti della competizione. 

Le curiosità di Real Madrid e Roma?

La Roma è riuscita a tenere la porta inviolata una sola volta finora nei 10 precedenti di Champions League giocati contro il Real Madrid (vittoria per 1-0 al Bernabeu grazie a un gol di Francesco Totti nell’ottobre 2002). Il Real Madrid è imbattuto nelle ultime 25 partite casalinghe di Champions nella fase a gironi (22V 3N), l’ultima sconfitta arrivò proprio contro un’italiana, il Milan nell’ottobre 2009. Edin Dzeko ha trovato la rete nelle ultime cinque presenze in Champions League. Il Real Madrid ha mancato l’appuntamento col gol solo una volta nelle ultime 56 partite giocate nella fase a gironi della Champions League (0-0 col PSG nell’ottobre 2015). Il club di Florentino Perez gioca la Champions per la 23^ stagione di fila – un record in questa competizione. Contro il Real Madrid, Francesco Totti ha disputato la sua ultima partita in Champions League.

Come stanno Real Madrid e Roma

Il Real Madrid è secondo nella Liga dopo 4 giornate distanziato di 2 punti dal Barcellona che, finora, ha vinto tutte le gare disutate in campionato mentre la formazione di Lopetegui ha dovuto accontentarsi di un pari per 1-1 proprio nell'ultima sfida giocata a Bilbao contro l'Athletic. Nell'occasione, a formazione completa (Lopetegui non ha risparmiato i big) il gol madridista è stato messo a segno da Isco. Avvio di campionato complicato anche per i giallorossi con 5 punti in quattro partite ma soprattutto il mezzo passo falso accusato contro il Chievo Verona nell'ultima di campionato quando la squadra di Di Francesco si è fatta rimontare dal 2-0 al 2-2. I gol di El Shaarawy e Cristante non hanno consentito alla Roma di portare a casa tre punti che ne avrebbero migliorato umore e classifica.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport