user
02 ottobre 2018

Champions League, Psg-Stella Rossa. Neymar: "Ora basta piagnucolare"

print-icon

Il talento brasiliano in conferenza stampa alla vigilia del match di Champions: "Sto ancora cercando la forma migliore, ma non posso più continuare a piagnucolare. Sono felice di essere al Psg"

CHAMPIONS, LA DIRETTA GOL DELLA 2^ GIORNATA

Tutta la UEFA Champions League è solo su Sky

La sua è stata un'estate difficile, tra voci di mercato che lo volevano lontano dal Paris Saint-Germain e un Mondiale deludente con il Brasile in cui è stato più volte 'massacrato' sui social (e non solo) per via di qualche caduta troppo accentuata. "Neymar cascatore", "Neymar simulatore": un ritornello sempre più frequente quando si parla del brasiliano. Che adesso però ha come unico obiettivo quello di rifarsi sul campo, iniziando dalla gara di Champions League che vedrà il suo PSG impegnato contro la Stella Rossa mercoledì alle 18.55 al Parco dei Principi. "Non sono al 100%, ma è normale in questo momento della stagione. Sto ancora cercando la mia forma migliore, cerco di progredire fisicamente e tecnicamente. Quest'estate, in Coppa del Mondo, ho sofferto molto, mi sono infortunato ma ho fatto tutto il possibile per giocare con il Brasile anche se poi è finita male, ma non posso continuare a piagnucolare", le parole del talento brasiliano in conferenza stampa.

"Sono felice di essere al Psg"

Neymar che spazza via qualsiasi presunto malumore legato al calciomercato: "Sono felice di essere a Parigi, cercherò di dare sempre il meglio di me per aiutare la squadra il più possibile", ha aggiunto il calciatore brasiliano. Che poi esalta il lavoro di Tuchel, nuovo allenatore Psg dall'inizio di questa stagione: "Ha portato qualcosa di nuovo nello spogliatoio. Fin dalla nostra prima conversazione ho capito che è un vincente e che vuole migliorare le cose. Sa dove vuole andare, lo mostra in ogni allenamento, in ogni partita e spero che ci porterà alla vittoria in Champions". Chiusura su Mbappé: "Sono molto felice giocare con lui, è un giocatore molto offensivo che ama vincere: quando non riesce a farlo, la sua delusione può durare anche per alcuni giorni", ha concluso il brasiliano nel corso della conferenza stampa alla vigilia del match di Champions League.

CHAMPIONS LEAGUE 2018-2019, TUTTI I VIDEO

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi