Juventus, Szczesny: "Contro il Manchester United sarà una battaglia. Genoa? Due punti persi, troppe disattenzioni"

Champions League

Il portiere bianconero in esclusiva a Sky Sport: "Siamo delusi dopo il pareggio di Genoa, volevamo vincere ma siamo stati spesso disattenti". Ora la Champions: "Contro il Manchester United sarà una partita fisica, una battaglia. L'ultima volta che ho giocato a Old Trafford ho vinto e voglio continuare a farlo"

MANCHESTER UTD-JUVE LIVE

CHAMPIONS, GLI ARBITRI DELLA 3^ DI JUVE E ROMA

BUFFON: "FINALE CHAMPIONS CON LA JUVE? NO, GRAZIE"

Per la prima volta in stagione la Juventus non ha raccolto il bottino pieno: sabato, contro il Genoa, i bianconeri non sono riusciti ad andare oltre l’1-1, permettendo così alle avversarie (Napoli, ora a -4, in primis) di recuperare terreno in classifica. A cercare di spiegare lo stop in campionato ci ha provato Wojciech Szczęsny, uno dei leader della squadra di Massimiliano Allegri: “Personalmente credo che la vittoria ci prepari sempre meglio per la partita successiva - ha ammesso - però contro il Genoa ci è rimasta questa delusione: volevamo vincere la partita e portare a casa i tre punti”. Qualcosa non è andato, soprattutto dopo la pausa: “Ci è mancata un po' di attenzione e nel secondo tempo abbiamo reso un gol un po' troppo facile, così abbiamo perso due punti importanti”.

"Contro lo United sarà battaglia"

La Juventus è chiamata ora subito a ricominciare la sua marcia: martedì, in Champions League, i bianconeri affronteranno a Old Trafford il Manchester United di Mourinho: “Ora bisogna mettere la testa su Manchester - ha continuato Szczęsny - Contro il Genoa c’è stata un po' di disattenzione, soprattutto sul gol: in quell’occasione ci siamo tutti fermati perché pensavamo che la palla sarebbe andata fuori e invece l’avversario l’ha presa, l'ha crossata molto bene e l'inserimento della mezzala ci ha punito. È mancata un po' di concentrazione dentro l’area”. Tornando alla sfida europea: “Quella contro il Manchester United sarà una partita difficile, sarà una partita fisica e una battaglia. Siamo motivati, impossibile non esserlo in partite come questa". Per Ronaldo ritorno al passato: "Sappiamo tutti cosa ha fatto a Manchester. Ora però è nostro e ci aspettiamo che continui a fare grandi cose. L’esordio a Old Trafford? Quella volta (era il 2010 e vestiva la maglia dell’Arsenal, ndr) in Premier League ho perso, ma l'ultima volta che sono stato all'Old Trafford ho vinto. E adesso con la Juve voglio continuare a farlo”, ha concluso.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport