Barcellona Inter 2-0: gol e highlights. Decidono l'ex Rafinha e Jordi Alba

Al Camp Nou, l'Inter stavolta non riesce a rimontare. Dopo essere andata in svantaggio al 32' (gol dell'ex Rafinha), i nerazzurri hanno subito il raddoppio all'83' di Jordi Alba. Buon atteggiamento dei nerazzurri nella ripresa, in partita fino all'80', ma il Barcellona ha vinto con merito

BARCELLONA-INTER MINUTO PER MINUTO

INTER, LA CLASSIFICA DEL GIRONE B E TUTTI I RISULTATI DI CHAMPIONS

BARCELLONA-INTER 2-0

32' Rafinha, 83' Jordi Alba

Barcellona (4-3-3): Ter Stegen; Sergi Roberto, Piqué, Lenglet, Jordi Alba; Rakitic, Busquets, Arthur (77' Vidal); Rafinha (72' Semedo), Suarez, Coutinho (88' Munir). All. Valverde

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D'Ambrosio, Miranda, Skriniar, Asamoah; Vecino, Brozovic; Candreva (46' Politano), Borja Valero (63' Lautaro Martinez), Perisic (76' Keita Baldé); Icardi. All. Spalletti

Ammoniti: Suarez (B), Brozovic (I), Lautaro Martinez (I)

1 nuovo post
FINISCE QUI. Barcellona-Inter 2-0: decidono l'ex Rafinha, al suo primo gol in Champions, e Jordi Alba che raddoppia all'83'. Il pareggio del Tottenham a Eindhoven per 2-2 regala buone speranze in vista della qualificazione agli ottavi per la squadra di Spalletti. Il buon atteggiamento dei nerazzurri nella ripresa del Camp Nou, però, fa ben sperare anche per il ritorno fra due settimane a San Siro
- di Redazione SkySport24
CURIOSITA' STATISTICA. Due delle tre reti di Jordi Alba in Champions League sono arrivate contro squadre italiane, la sua ultima risaliva infatti a marzo 2013 contro il Milan
- di Redazione SkySport24

Tre minuti di recupero, uno se ne è andato

- di Redazione SkySport24
90' - OCCASIONE BARCELLONA. Cross di Jordi Alba a cercare Suarez: tiro dell'uruguaiano, Handanovic para senza problemi
- di Redazione SkySport24
89' - OCCASIONE INTER. Contropiede Inter, Lautaro Martinez va al tiro ma non riesce a colpire bene. Palla facile per Ter Stegen
- di Redazione SkySport24
88' - SOSTITUZIONE PER IL BARCELLONA. Terzo e ultimo cambio per Valverde: Munir prende il posto di Coutinho
- di Redazione SkySport24
85' - AMMONIZIONE INTER. Giallo per Lautaro Martinez per un fallo su Busquets
- di Redazione SkySport24
83' - RADDOPPIO DEL BARCELLONA!!! Gol di Jordi Alba. Grandissima percussione e verticalizzazione di Rakitic per il terzino blaugrana che riesce a incunearsi nella difesa dell'Inter e batte Handanovic. Il 2-0 ora è durissimo per i giocatori di Spalletti
- di Redazione SkySport24
82' - OCCASIONE BARCELLONA. Ci prova Rakitic dalla distanza: Handanovic vola, ma la palla finisce fuori
- di Redazione SkySport24
81' - Ora le squadre di allungano. La partita al Camp Nou è ancora viva, può succedere ancora qualsiasi cosa
- di Redazione SkySport24
81' - Fallo su Icardi, ha preso un colpo alla schiena da Lenglet. L'argentino si è rialzato e il gioco riparte
- di Redazione SkySport24
79' - ANCORA INTER. Cross di Asamoah dalla sinistra, Lautaro Martinez arriva al tiro: palla fuori. Nerazzurri ancora in partita
- di Redazione SkySport24
78' - BUONA OCCASIONE DELL'INTER. Cross dalla destra a cercare Keita: colpo di testa per il neo entrato debole che finisce tra le braccia di Ter Stegen
- di Redazione SkySport24
77' - SECONDO CAMBIO PER IL BARCELLONA. In campo Arturo Vidal, esce l'ottimo Arthur. Ottima partita per il giovane brasiliano
- di Redazione SkySport24
76' - E' L'ORA DEI CAMBI. Terza e ultima sostituzione per l'Inter: entra Keita Baldé, fuori Perisic
- di Redazione SkySport24
75' - Suarez ci prova da calcio di punizione dai 25 metri: la barriera dell'Inter ribatte due volte
- di Redazione SkySport24
75' - Per l'Inter è pronto a entrare anche Keita Baldé
- di Redazione SkySport24
74' - SECONDO CAMBIO PER IL BARCELLONA alle porte: entrerà Vidal
- di Redazione SkySport24
74' - ALTRA AMMONIZIONE INTER. Contatto apparentemente normale tra Skriniar e Suarez: giallo per il difensore dell'Inter
- di Redazione SkySport24
73' - AMMONIZIONE INTER. Brozovic travolge Coutinho: per il croato è giallo. Il primo cartellino per i nerazzurri di Spalletti
- di Redazione SkySport24

C'è vita anche senza Leo Messi. Il Barcellona al Camp Nou conferma la sua (quasi) imbattibilità in casa nelle partite di Champions e batte 2-0 l'Inter. Sconfitta indolore per i nerazzurri che grazie al pareggio per 2-2 tra Psv e Tottenham nella sfida giocata a Eindhoven alle 19, mantengono cinque punti di vantaggio sugli Spurs di Pochettino, alla vigilia di questa Champions dati come secondi favoriti del girone dietro ai blaugrana di Valverde. Il Barcellona, senza il suo numero 10, che assiste alla partita in tribuna con il gesso e il piccolo Thiago, aggredisce subito l’Inter costringendola a stare dietro. È proprio la qualità in mezzo al campo, la personalità per saltare la linea di pressing avversaria che manca ai ragazzi di Spalletti che si affidano a un super Handanovic per evitare un passivo molto più pesante. Al 32' la sblocca l’ex Rafinha. Il brasiliano raccoglie un assist perfetto di Suarez e batte Handanovic. Poi si disseta dalla borraccia dell’ex compagno. Dopo aver contribuito al meglio alla conquista della qualificazione in Champions League dell’Inter nella scorsa stagione, è rimasto ancora uno di loro. Il Barça attacca e aggredisce su ogni pallone, i nerazzurri conquistano palla ma non riescono a tenerla. Proprio quanto reclamato alla vigilia da Spalletti, che aveva avvertito: "Dobbiamo tenere palla", alla fine si è verificato. Al contrario.

Buono invece l’atteggiamento nella ripresa dell'Inter che almeno per una mezz'ora riesce a costruire qualcosa in più: due occasioni importanti per Politano a inizio ripresa su tutte. Buona la fase di aggressione per recuperar palla, qualcosa in meglio anche nel saltare la linea di pressione avversaria. Spalletti lancia in campo Lautaro Martinez, Politano (a inizio ripresa per Candreva), Keita (per Perisic) ma non basta. Perché all’83' una percussione di Rakitic apre il campo: palla per Jordi Alba che batte ancora Handanovic. La classifica è ancora positiva. E c’è un ritorno importante a San Siro fra due settimane.
 

I più letti